Cannes 2009, Paolo Sorrentino presiede Un Certain Regard

di Redazione 1

A meno di 10 giorni dall’inizio del Festival di Cannes 2009 è giunta una notizia che porta un po’ d’Italia alla rassegna cinematografica francese, rappresentata fino ad oggi solo da Marco Bellocchio con Vincere nella sezione ufficiale e dal cortometraggio Il naturalista (di Giulia Barbera, Gianluca Lo Presti, Federico Parodi e Michele Tozzi) nell’apposita sezione: Paolo Sorrentino è stato scelto come presidente di giuria per la sezione Un Certain Regard 2009.

Ad affiancarlo sono stati chiamati l’attrice francese Julie Gauet, il direttore del Toronto Film Festival Piers Handling, la giornalista indiana Uma Da Cunha e la giornalista svedese Marit Kapla.

Intanto, mentre l’ultimo posto nella giuria del concorso ufficiale è stato assegnato all’attrice indiana Sharmilla Tagore, è stata scelta la commissione per il premio Camera d’Or: l’attore francese Roshdy Zem sarà il presidente e sarà coadiuvato dal direttore della fotografia Diane Baratier, dal rappresentatnte della Federazione dei Tecnici Cinematografici Olivier Chiavassa, dalla regista Sandrine Ray, dal critico Charles Tesson e dal direttore del Fribourg Film Festival Edouard Waintrop.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>