Box Office USA 15-17 luglio 2011: Harry Potter e i doni della morte 2 da record

di Diego Odello 1

Harry Potter e i doni della morte – Parte 2 conquista i box office americani e quelli di tutto il mondo: l’ultimo capitolo della saga che vede protagonista il maghetto creato dalla Rowling ha incassato in un weekend 168,55 milioni di dollari, grazie alla massiccia distribuzione (4.375 cinema), all’enorme presenza dei fan che hanno fatto raggiungere al film la stratosferica media per sala di 38.526 dollari e al 3D. Come vi abbiamo anticipato in precendeza, il film, che ha battuto il record del miglior weekend d’esordio, detenuto in precedenza da Il cavaliere oscuro (158,4 milioni di dollari) ha toccato quota 475 milioni di dollari in tutto il mondo.

Reggono bene, ma si piazzano a distanze siderali da Harry Potter, Transformers 3, secondo con 21,25 milioni di dollari (302,8 milioni totali che diventano 762 milioni in tutto il mondo), Come ammazzare il capo e vivere felici, terzo con 17,6 milioni di dollari (60,2 milioni totali) e Zookeeper, quarto con 12,3 milioni (42,2 milioni totali). L’altra nuova uscita, Winnie the Pooh è sesta con 8 milioni di dollari, battuta anche da Cars 2, quinto con 8,34 milioni (165,32 totali).

La TOP TEN
1 Harry Potter e i doni della morte parte 2 168,550,000 $
2 Transformers 3 21,250,000 $
3 Come ammazzare il capo e vivere felici 17,630,000 $
4 Zookeeper 12,300,000 $
5 Cars 2 8,344,000 $
6 Winnie the Pooh 8,000,000 $
7 Bad Teacher 5,200,000 $
8 Larry Crowne 2,573,000 $
9 Super 8 1,925,000 $
10 Midnight in Paris 1,891,000 $

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>