Harry Potter e i doni della morte parte 2, 475 milioni d’incasso: miglior weekend di sempre

di Pietro Ferraro 1

Aggiornamento sulla inarrestabile scalata ai box-office di Harry Potter e i doni della morte parte 2 che segna un nuovo record a livello mondiale, il capitolo finale della saga fantasy targata Warner sfora il tetto dei 475 milioni di dollari aggiudicandosi il titolo di miglior week-end d’esordio di sempre, infrangendo il record stabilito precedentemente proprio da uno dei film della saga e più precisamente il sesto: Harry Potter e il principe mezzosangue (394 milioni).

Il film è uscito in 59 nazioni. Eccovi i primi cinque risultati (esclusi gli USA): nel Regno Unito ha incassato 36,6 milioni di dollari, in Australia 26,7 milioni di dollari, in Germania 25,7 milioni di dollari, in Francia 23,9 milioni di dollari e in Giappone 21,5 milioni di dollari.

Con l’occasione aggiorniamo anche gli incassi statunitensi che toccano quota 168 milioni e vi ricordiamo che questo settimo sequel si aggiudica anche il miglior week-end d’esordio per quanto riguarda le sale americane, superando nettamente il precedente detentore del lucroso titolo, il cinecomic di Nolan Il Cavaliere Oscuro con oltre 160 milioni di dollari.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>