Harry Potter e i doni della morte parte 2 è il maggior incasso del 2011

di Pietro Ferraro Commenta

Che il capitolo finale della saga di Harry Potter fosse un blockbuster annunciato era fuor di dubbio, anche la sequela di record infranti recentemente non è arrivata con grande sorpresa, ma di certo non si poteva immaginare che ad un solo mese dal suo rilascio Harry Potter e i doni della morte parte 2 risultasse come il maggior incasso worldwide del 2011.

A comunicarlo è la Warner che in una nota ufficiale comunica che a partire dall’8 agosto, il capitolo finale della saga di Harry Potter ha totalizzato 344.800 mila dollari a livello nazionale superando Transformers: Dark of the Moon e un incredibile totale di  801.5 milioni di dollari a livello internazionale superando di fatto anche il quarto capitolo della saga dei Pirati dei Caraibi. Il totale worldwide è quindi  di 1 miliardo e 146 milioni di dollari, il che pone questo ottavo film della saga dietro ad Avatar e Titanic nella classsifica dei maggiori incassi di sempre. Naturalmente L’inflazione e il surplus di introiti forniti dal costo dei biglietti in 3D ha di fatto influito sulle cifre messe in campo, detto ciò resta il fatto che il riscontro ai botteghini ha dello straordinario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>