Un biopic su John Belushi diretto da Steve Conrad

di Cinemaniaco Commenta

Arriverà presto nelle sale cinematografiche l’ennesimo film sulla vita di John Belushi. Dopo “Wired”, che per la verità è stato un flop, ecco dunque in programmazione un’altra pellicola sull’attore distintosi per alcuni film di successo e per una vita da borderliner.

Già da qualche tempo si parla di questo progetto. Inizialmente doveva essere Todd Phillips, protagonista della serie di “Una notte da leoni“, a girarlo. Poi Phillips ha abdicato, lasciando il suo posto dietro la macchina da presa a Steve Conrad, già sceneggiatore di “The Weather Man” e “I sogni segreti di Walter Mitty”. E’ stato proprio Conrad ad averlo scritto e sarà lui a dirigerlo.

Al momento, sono diverse le voci di corridoio sull’attore che vestirà i panni di Belushi nel film. Si è parlato di Zach Galifianakis, ma con ogni probabilità non se ne farà nulla. Conrad, al momento, è intenzionato a chiedere a Emile Hirsch, Adam Devine e Joaquin Phoenix, se desiderano recitare questa importante parte.

Sarà invece con ogni probabilità il semi-sconosciuto Nelson Franklin a vestire i panni Dan Aykroyd, ‘partner in crime’ dal punto di vista professionale e amico fraterno di John Belushi.

Nel contempo, il ‘vero’ Aykroyd, di concerto con la vedova del collega, Judy Belushi Pisano, produrrà la pellicola.

John Adam Belushi è nato a Chicago nel gennaio del 1949 e si è spento a Hollywood nel marzo del 1982. Tra i suoi capolavori è impossibile dimenticare pellicole del calibro di “Animal House” e “The Blues Brother”, che lo hanno consacrato come stella del cinema americano. La dipendenza dalla droga e dall’alcol lo hanno portato ad una scomparsa prematura, avvenuta all’età di trentatrè anni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>