Berlinale 2009: il punto

di Redazione 2

Il Festival di Berlino entra nel vivo della competizione, le proiezioni e gli eventi si susseguono con un livello qualitativo e spettacolare veramente notevole, oggi le pellicole in concorso saranno due, Happy tears, di Mitchell Lichtenstein autore del provocatorio Denti, che vede il ritorno sul grande schermo dopo una lunga pausa dell’attrice Demi Moore.

Il film racconta di due sorelle alle prese con un padre settantenne malato e bisognoso di cure. La seconda pellicola invece è un racconto di peccato, redenzione, e vendetta, Katalin Varga di Peter Strickland, un dramma surreale che colpisce per l’incisiva e suggestiva regia.

Per la sezione Berlinale special il dramma sull’adolescenza turbata An education del regista Lone Scherfig e le pene d’amore di una giovane poetessa di successo in Pink del tedesco Rudolph Thome. Da segnalare inoltre due eventi speciali, per la sezione Panorama il documentario sull’icona gay Quentin Crisp An Englishman man in New york, e fuori concorso, si potrà assistere alla premiere di  Notorious di George Tillman Jr, biopic musicale sulla vita e opere del famigerato rapper Christopher Wallace alias Notorious B.I.G., dalle strade malfamate di Brooklin alle vette delle classifiche discografiche fino alla sua tragica morte la notte del 9 marzo 1997 a Los Angeles.

Commenti (2)

  1. Ciao,
    Faccio notare che Notorius B.I.G. è morto nel 1997, non nel 1977

  2. @ Alanparly:
    Grazie per averci fatto notare il refuso, l’abbiamo prontamente corretto, buona giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>