LOL – Pazza del mio migliore amico, recensione

Lola Williams e i suoi amici (Miley Cyrus) attraversano gioie, dolori, amorazzi e delusioni dell’adolescenza. Lola, per gli amici Lol, torna a scuola dalle vacanze e scopre che il fidanzato Chad (George Finn) l’ha tradita, lei per ripicca mente millantando un’avventura estiva e i due rompono.

LOL, nuove immagini del remake con Miley Cyrus e Demi Moore

Collider ha rilasciato un set di nuove immagini per LOL, remake americano dell’omonima pellicola francese del 2008. Il film, che esplora l’impatto sociale dei media e tematiche adolescenziali, è interpretato da Demi Moore e Miley Cyrus nei panni di madre e figlia separate da un’inevitabile gap tecnologico. Dopo il salto trovate le immagini e ulteriori dettagli sul film.

Sarah Jessica Parker sostituisce Demi Moore in Lovelace

Mercoledì scorso Demi Moore è stata costretta ad abbandonare il suo ruolo nel biopic Lovelace che l’avrebbe vista nei panni di Gloria Steinem. Ora Collider via EW riporta che i produttori hanno optato per una sostituzione e sarà Sarah Jessica Parker ad assumere il ruolo della Steinem. Il film vede protagonista Amanda Seyfried nei panni di Linda Lovelace e racconta la realizzazione del  famigerato porno Gola Profonda e della tempestosa relazione della Lovelace con il marito (Peter Sarsgaard) che la donna ha accusato di abusi e di averla costretta alla pornografia.

Demi Moore non parteciperà al biopic Lovelace

Movieweb riporta che l’attrice Demi Moore ha abbandonato il biopic Lovelace ambientato nel 1970 che racconta vita privata e carriera della pornostar Linda Lovelace. La Moore avrebbe dovuto interpretare l’attivista e giornalista Gloria Steinem leader e portavoce del movimento femminista. 

Demi Moore, Adam Brody ed Eric Roberts nel biopic Lovelace

Collider via Variety ci informa di un casting conclusosi in corsa, mentre le riprese del biopic Lovelace sono in pieno svolgimento. Nel film Amanda Seyfried interpreta la protagonista Linda Lovelace, la più nota pornostar al mondo, con Peter Sarsgaard a bordo nei panni di suo marito. Ora la fonte riferisce che anche Adam Brody (The OC), Eric Roberts e Demi Moore sono ufficialmente nel cast. 

Margin Call, recensione in anteprima

I dipendenti junior Seth Bregman (Penn Badgley) e Peter Sullivan (Zachary Quinto) e il senior trader Will Emerson (Paul Bettany) assistono ad un corposo ridimensionamento da parte di un team di risorse umane che mette in atto alcuni licenziamenti nel loro ufficio. Uno dei dipendenti licenziati è Eric Dale (Stanley Tucci), che lavora alla gestione rischi da diciannove anni. Prima di lasciare l’edificio scortato all’esterno da un addetto alla sicurezza Dale consegna a Peter una chiave USB con un progetto su cui stava lavorando, chiedendogli di esaminarlo e aggiungendo di fare attenzione. Quella stessa notte, Peter porta a conclusione il progetto e scopre che un disastro di proporzioni immani si sta per abbattere, anzi in realtà si è già abbattuto sulla società, che a causa di un indebitamento eccessivo è in procinto di subire una perdita superiore alla sua capitalizzazione di mercato, se non si interverrà immediatamente con misure drastiche. Sullivan avverte Emerson, che a sua volta chiama il responsabile alle vendite Sam Rogers (Kevin Spacey) che mette in allarme rosso la catena di comando.

Bunraku, recensione in anteprima

In un mondo in cu le armi da fuoco sono state bandite all’indomani di una devastante guerra globale, i sopravvissuti hanno comunque trovato il modo di uccidersi a vicenda rispolverando le armi da taglio e il vecchio, ma sempre efficace corpo a corpo. E’ in questo scenario in cui si consumano soprusi e violenze che Nicola (Ron Perlman), noto come Il Taglialegna regna incontrastato, diventando in pochi anni l’uomo più potente e temuto ad est dell’Atlantico, un oscuro e spietato boss del crimine che governa con il pugno di ferro e l’ausilio di nove assassini professionisti tra cui il suo braccio destro, il Killer numero 2 (Kevin McKidd). La città su cui governa Nicola è attanagliata dal terrore e i suoi abitanti subiscono soprusi quotidiani dagli uomini del boss che taglieggiano commercianti e intimidicono privati cittadini.

Bunraku, 5 immagini

Nuovo set di immagini per il surreale samurai/western/noir Bunraku, scritto e diretto da Guy Moshe e con protagonisti Josh Hartnett, Woody Harrelson, Demi Moore, Gackt, Ron Perlman e Kevin McKidd. Il film sarà nelle sale americane a partire dal 30 settembre 2011. Dopo il salto trovate sinossi del film e 6 nuove immagini.

Margin Call, poster e immagini

Sono online un nuovo poster e un set di immagini per il thriller Margin Call, basato su fatti realmente accaduti e ambientato nel mondo dell’alta finanza durante la crisi finanziaria del 2008.  Il film scritto e diretto dall’esordiente JC Chandor è stato prodotto dall’attore Zachary Quinto con la sua casa di produzione The Door Pictures ed è transitato in concorso al Festival di Berlino 2011. Dopo il salto trovate il poster in formato integrale e cinque immagini.

Bunraku, primo poster

Primo poster via Yahoo! Movies per il samurai/Western/noir Bunraku, scritto e diretto da Guy Moshe e con protagonisti Josh Hartnett, Woody Harrelson, Demi Moore, Gackt, Ron Perlman e Kevin McKidd. Il film sarà nelle sale americane a partire dal 30 settembre 2011. Dopo il salto trovate sinossi e poster in formato integrale.

Bobby, recensione

Los Angeles 5 giugno 1968, nel prestigioso hotel Ambassador meta di divi hollywoodiani, starlette e politici di grido siamo nelle ore immediatamente precedenti al discorso che il senatore Robert Kennedy in corsa per le primarie della California sta per proclamare ai suoi sostenitori, riuniti nell’albergo divenuto per l’occasione quartier generale della sua campagna elettorale.

Seguiremo le vicissitudini che anticiperanno l’attentato perpetrato da un folle armato che proprio durante il discorso di Kennedy sparerà dalla folla assiepata nella sala, uccidendo il senatore e ferendo ospiti e personale dell’albergo.

Conosceremo tra gli altri il cameriere Josè (Freddy Rodriguez) bloccato da un doppio turno che lo costringerà a rinunciare ad una delle partite di baseball del secolo finendo per regalare i biglietti al suo amico cuoco Edward (Laurence Fishburne), il sovrintendente alle cucine Timmons (Christian Slater) razzista ed arrogante che verrà licenziato proprio quel giorno dal direttore dell’albergo Paul (William H. Macy) sposato con la parrucchiera Miriam (Sharon Stone) e la cui relazione con una bella centralinista (Heather Graham) verrà scoperta dalla consorte proprio grazie a Timmons, in cerca di vendetta per il repentino licenziamento.

E’ morto il compositore premio Oscar John Barry

Ieri la BBC online ha comunicato il decesso per infarto del compositore settantesettenne John Barry, un veterano delle musiche da film, le sue colonne sonore gli fruttarono cinque premi Oscar che costellarono una prestigiosa carriera che l’ha visto musicare ben 12 film della saga cinematografica di James Bond dal suo secondo capitolo datato 1963 007-Dalla Russia con amore.

Barry nasce nel britannico Yorkshire nel 1933, dopo una gavetta da autodidatta ed arrangiatore negli anni’ 50 arriva un periodo di notorietà come leader dei John Barry Seven, poi nel 1960 la prima colonna sonora per il film Beat Girl con la starlette Gillian Hills (Arancia Meccanica).

Sundance 2011 martedì 25, oggi la crisi economica di Margin Call e il Vampire di Shunji Iwai

Sesta giornata per il Sundance Film Festival 2011 ed eccoci pronti anche oggi a dare la nostra consueta sbirciatina alla programmazione.

Iniziamo con le anteprime, in programma oggi Margin Call dell’esordiente J.C. Chandor che con un cast di altissimo profilo, tra i protagonisti Kevin Spacey, Demi Moore e Paul Bettany racconta la genesi della crisi economica statunitense del 2007 e il drama The Convincer, la regista Jill Sprecher (Clockwatchers-Impiegate a tempo determinato) coadiuvata dalla sorella sceneggiatrice Karen ci narrano le gesta di un ambiguo venditore di assicurazioni interpretato da Greg Kinnear, che scoperto un preziosissimo violino in possesso di un ignaro contadino in pensione, farà di tutto per mettere le mani sul prezioso stumento perdendo ben presto il controllo della situazione.