Assassinio sul Nilo: il remake, presto nelle sale cinematografiche italiane

di Kino Commenta

Assassinio sul Nilo

Uscirà in tutte le sale cinematografiche italiane, il 10 febbraio 2022 il film “Assassinio sul Nilo”, remake del film “Assassinio sull’Orient Express” del 2017, film ispirato al lavoro della nota autrice di gialli, Agatha Christie, Poirot sul Nilo. Il romanzo, pubblicato nel lontano 1937 rappresenta il sigillo di una trilogia, che ha come protagonista il detective Poirot, nel suo viaggio.

Il film, “Assassinio sul Nilo”, costituisce il sequel del film del 2017 e racconta del viaggio dell’investigatore Poirot, a bordo di un lussuoso battello nel mare d’Egitto. Scenari meravigliosi, passeggeri elegantissimi e un’atmosfera da sogno. A rompere l’equilibrio, è la morte di uno dei passeggeri, una donna, sulla cui morte indaga il noto investigatore. Costei era a bordo del battello in viaggio di nozze: l’idillio d’amore, finisce improvvisamente e sempre improvvisamente, tutti diventano sospettati.

 

Il film è in perfetto stile con il romanzo di Agatha Christie: l’idillio iniziale viene brutalmente stroncato da una morte improvvisa, poi il sospetto, la tensione, la suspence, la ricerca delle prove e dell’assassino, le ipotesi, la risoluzione del caso. Tutti hanno qualcosa da nascondere e tutti hanno un movente: una matassa aggrovigliata, che solo Poirot, con il suo fiuto e la sua intelligenza potranno sbrogliare. Un film classico, ma costruito ad arte per tenere col fiato sospeso lo spettatore, che in pellicole come questa, resta completamente coinvolto dalla trama, dai personaggi, dai particolari del racconto, diventando un tutt’uno con la storia.

 

Assassinio sul Nilo, è un film rimasto fermo alla produzione per circa due anni. Le riprese, sono state rimandate più volte a causa dell’emergenza sanitaria mondiale. Inizialmente il progetto prevedeva che sarebbe stato girato nel 2019, per poi uscire nelle sale nel 2021. La scorsa primavera, fu annunciato un nuovo slittamento del film al 2022, a causa di una pesante accusa, caduta su Harmie Hammer, uno degli attori.

Il film, in uscita a febbraio, apre importanti prospettive: un ritorno agli anni ’30, alle sale, ai banchetti, ai paesaggi, alla bellezza, al terrore di un’inimmaginabile scoperta. Un film restaurato, d cui si prevede già il paragone con il suo antenato degli anni ’70, ma che si presenterà in una versione totalmente restaurata, nel cast, ma anche nelle scene e nella modalità di approccio cinematografica.

Gli attori saranno Rose Leslie, Emma Mackey, Gal Godot, Armie Hammer. Il regista è Kenneth Branagh, mentre le musiche che accompagneranno la pellicola saranno di Patrick Doyle.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>