Arriva Quarantine, il remake dello spagnolo REC

di Massimiliano Miano 4

Diretto da John Erick Dowdle, basato sulla sceneggiatura originale di Jaume Balaguerò e Paco Plaza, e’ il remake all’americana di Rec.

Il film, uscito nelle sale statunitensi il 10 ottobre, è girato con una telecamera a mano, nello stesso stile del film originale, ispirato evidentemente a pellicole come The Blair Witch Project e Cloverfield.

Angela, una giovane reporter, viene assegnata insieme al suo cameraman, a coprire un intero turno di notte di una squadra dei pompieri a Los Angeles. Quella che sembra una normale risposta a una chiamata di routine, diventa ben presto un incubo: arrivati in un palazzo, pompieri e giornalisti vi trovano anche dei poliziotti che hanno risposto a una chiamata di emergenza. Strane e agghiaccianti urla ovunque.

Quel che tutti loro ancora non sanno, è che una donna ha contratto una strana forma di rabbia e ora sta contagiando l’intero edifico. Le autorità isolano ben presto il palazzo, lasciando ognuno al proprio destino…

Quarantena, titolo con cui uscirà nelle sale italiane dal 28 novembre, è interpretato da Jennifer Carpenter (Dexter, L’Esorcismo di Emily Rose), Columbus Short (Whiteout), Jay Hernandez (Hostel: Part II, Hostel, Radio Killer), Rade Serbedzija (The Eye), Andrew Fiscella (The Alphabet Killer, Che la fine abbia inizio), Jonathan Schaech (Che la fine abbia inizio, Living Hell), Denis O’Hare (Presunta Innocenza, Changeling) e Stacy Chbosky (The Poughkeepsie Tapes).

Commenti (4)

  1. E’ difficile che possa essere meglio della versione spagnola… Quella era fatta davvero bene, e faceva una paura assurda!
    Comunque, speriamo bene!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>