Viola Davis: emozioni d’attrice

di Pietro Ferraro 1

Viola Davis nasce l’11 Agosto 1965 a Saint Matthews (North Carolina-USA), sposata con l’attore Julius Tennon e mamma di due bambini, l’attrice comincia la sua carriera con una lunga gavetta televisiva la vediamo nelle serie Law & Order, C.S.I., City of angels e Senza traccia.

A teatro grande successo con varie rappresentazioni come Intimate apparel e King Hedley II per cui riceve prestigiosi riconoscimenti e alcuni premi come un Tony ed un Drama Desk.

Il cinema la vede esordire dopo alcuni film per la tv nel remake Solaris (2002), sci-fi cerebrale per Steven Sodenbergh, l’astronauta George clooney isolato in una base spaziale assiste ad una escalation di  fatti inspiegabili, Sodenbergh utilizzerà l’attrice anche per Out of sight (1998), Traffic (2000) e nella sua produzione Lontano dal paradiso (2002) accanto a Julianne Moore.

Splendida nel toccante Antwone Fisher (2002) con Denzel Washington con il quale si guadagnerà una nomination agli Independent Spirit Awards, sarà accanto al rapper 50 cent nella biopic Get rich or die tryin’ (2005), nell’indipendente The architect (2006) con Anthony laPaglia, e nel thriller Disturbia (2007).

Nel 2008 è nel sentimentale Come un uragano con la coppia Richard Gere/Diane Lane, dal 30 Gennaio nele sale italiane  Il dubbio, dramma che la vedrà recitare accanto a mostri sacri in odore di Oscar del calibro di Meryl Streep e Philippe Seymour Hoffman. sospetti e segreti in una scuola cattolica americana negli anni ’60

La vedremo prossimamente nel thriller politico State of play (2009), tratto da una serie tv britannica, l’attrice reciterà al fianco di un cast stellare tra cui spiccano Russel Crowe e Ben Affleck.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>