The Dead: action figures, statue e busti zombie

di Pietro Ferraro 1

Negli States il filone zombie sembra andare davvero a gonfie vele, dopo il consueto capitolo firmato Romero Survival of the dead è arrivata la comedy-horror Benvenuti a Zombieland a sfoggiare cifre da record ai botteghini, si parla di oltre 100 milioni di dollari di incasso che hanno fatto balzare il film in testa alla classifica delle pellicole dedicati ai non-morti più lucrose di sempre, scalzando il remake L’alba dei morti viventi.

Se questo non bastasse a ridosso di Halloween la rete americana AMC lancerà The Walking Dead il primo serial-zombie della storia della tv, tratto da una famosa serie a fumetti, mentre da noi è approdato nelle sale proprio in questi giorni lo splatter-action francese The Horde-L’orda.

Così anche noi cogliamo l’occasione per presentarvi dopo il salto una strepitosa e inquetante serie originale di action-doll, statue e busti, invitando come di consueto gli animi più sensibili e chi non ama o non è avvezzo al genere a non proseguire nella lettura del post, visto che la galleria fotografica e il video che seguono sono molto dettagliati e potrebbero presentare immagini disturbanti per i non cultori.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>