Taylor Kitsch e Brendan Gleeson in The Great Seduction, Jóhannes Haukur Jóhannesson e Arnar Dan in Noah, Bill Murray in St. Vincent De Van Nuys?

di Redazione Commenta

Taylor Kitsch (John Carter) e Brendan Gleeson (Un poliziotto da Happy Hour) si sono ufficialmente uniti al cast del remake in lingua inglese del film canadese ambientato in Quebec The Great Seduction. La storia è incentrata su un piccolo villaggio che ha un disperato bisogno di un medico a tempo pieno e sugli escamotage dei residenti per attirare un professionista convincendolo a stabilirsi permanentemente nel villaggio.

Gleeson interpreterà uno degli abitanti del villaggio, mentre Kitsch sarà l’agognato medico. Ken Scott, che ha scritto il film canadese originale, è stata la prima scelta per dirigere, ma ha poi dovuto abbandonare per dirigere Starbuck un remake in lingua inglese di un altro suo film.

Al momento c’è il regista Don McKellar al timone con la sceneggiatura affidata a Scott e Michael Dowse (Goon). Il cast già include Gorden Pinset, Mary Walsh, Cathy Jones e Liane Balaban.

Il regista Darren Aronofsky ha trovato gli attori che interpreteranno i fratelli Caino e Abele nel sua dramma epico a sfondo biblico Noah. Gli attori islandesi Johannes Haukur Jóhannesson (foto in alto) e Arnar Dan saranno i figli di Adamo ed Eva. La storia narra di Caino come il primo uomo ad essere partorito “con dolore” e Abele come il primo uomo ucciso dal proprio fratello.

Gli eventi che coinvolsero i due personaggi avvengono ben prima che Noè (Russell Crowe) fosse nato, quindi la fonte suggerisce che i due potrebbero apparire in un flashback. Il cast del film include anche Emma Watson, Jennifer Connelly, Logan Lerman, Douglas Booth, Ray Winstone, Anthony Hopkins, Kevin Durand e Martin Csokas. Noah debutta negli States il 28 marzo 2014.

Bill Murray dopo il biografico Hyde Park on the Hudson che debutterà nelle sale americane entro la fine dell’anno si sta interessando allo script St. Vincent De Van Nuys inserito nella Black List 2011. La sceneggiatura di Ted Melfi, che ha ottenuto più voti del Django Unchained di Quentin Tarantino, è incentrata su un dodicenne i cui genitori stanno divorziando. Si forma quindi una singolare amicizia tra il ragazzino e un pensionato che vive alla porta accanto (Murray), un veterano di guerra che passa il tempo con alcol, gioco d’azzardo e prostitute, il che fa di lui un improbabile mentore. C’era Jack Nicholson precedentemente segnalato come potenziale candidato al ruolo, ma la fonte riporta ora per la parte c’è Murray in trattative con 20th Century Fox e Chernin Entertainment.

(Fonte Collider, Variety, THR, The Playlist – Photo Credits | Getty Images)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>