The Lost City: il nuovo film con Sandra Bullock

The lost city

Diretto da Adam e Aaron Nee, The Lost city, è il film che racconta di una scrittrice, Loretta Sage, interpretato da una meravigliosa Sandra Bullock, autrice di romanzi d’amore e d’avventura. La scrittrice, ha messo al centro delle sue storie un personaggio quello di Dash, che nella vita reale è Alan, interpretato dall’attore Channing Tatum. La vita della scrittrice è una vita di successo, su e giù per il mondo, per promuovere i suoi libri e le sue storie tanto apprezzate dal grande pubblico. Durante un tour, finalizzato proprio alla promozione del suo ultimo romanzo, Loretta Sage viene rapita da un miliardario, interpretato da Daniel Radcliffe, che intende condurre la scrittrice nel luogo citato nel suo libro, dove crede possa trovarsi un immenso tesoro.

E’ qui che la storia cambia registro: Loretta Sage viene trasportata in nella Città perduta, una sorta di giungla piena di avversità. La sua scomparsa viene immediatamente denunciata, e proprio il suo modello e assistente, Dash, si precipita nello stesso luogo per poterla salvare. Lo scopo dell’uomo, è quello di dimostrarle di essere davvero l’eroe da lei descritto nei suoi romanzi. Eppure, Dash, ovvero Alan, si rivela essere l’esatto contrario.

 

E’ qui che entra in scena l’effetto “commedy” di questa pellicola in stile avventura: un perfetto mesh up, che tende cosi a rendere ancora più veritieri i personaggi e in parte anche goffi. La scrittrice, famosa e raffinata, che avanza nella giungla con un abito paiettato, e Alan, bello aitante e muscoloso, e dunque apparentemente eroico, che in realtà si rivela essere meno coraggioso della stessa autrice che ha creato il suo personaggio. I due, cercheranno di scampare ai pericoli della giungla, serpenti, burroni, sanguisughe che si attaccano alla schiena di Alan, arrampicate, scalate e corse contro il tempo. La coppia, male assortita, tenterà dunque di scampare ai pericoli di un luogo pericoloso, e di recuperare il tesoro.

E’ dopo una serie di peripezie che entra in scena l’eroe reale, interpretato da Bread Pitt, che è un incrocio tra un ninja e un militare. Il contrasto dunque tra l’eroe fittizio ma comico e quello reale diventa evidente, ed esalta ancora di più la comicità della situazione.

Altri attori del cast, sono Patti Harrison e Oscar Nunez. L’uscita del film è prevista per marzo/aprile in tutte le sale cinematografiche. Un film d’avventura diverso, che terrà il pubblico col fiato sospeso, ma strapperà anche la risata leggera.

 

Ocean’s 8, da oggi al cinema

Esce oggi nelle sale di tutta Italia Ocean’s 8, pellicola diretta dal regista candidato all’Oscar Gary Ross con Sandra Bullock, Cate Blanchett, Anne Hathaway, Mindy Kaling, Sarah Paulson, Awkwafina, Rihanna ed Helena Bonham Carter e subito dopo il salto vi proponiamo il trailer in italiano e la sinossi del film.

Ocean’s 8, trailer ufficiale in italiano

Subito dopo il salto, il trailer ufficiale di Ocean’s 8, pellicola diretta dal regista candidato all’Oscar Gary Ross con Sandra Bullock, Cate Blanchett, Anne Hathaway, Mindy Kaling, Sarah Paulson, Awkwafina, Rihanna ed Helena Bonham Carter che uscirà nelle sale italiane a giugno del 2018.

The Heat, primo trailer della comedy poliziesca con Sandra Bullock

E’ online un primo trailer per la commedia The Heat di Paul Feig (Le amiche della sposa). Il film è interpretato da Sandra Bullock e Melissa McCarthy nei panni rispettivamente di un’agente dell’FBI arrogante e perfettina e di una sboccata poliziotta di Boston, costrette a collaborare per sbattere dietro le sbarre un boss della droga.

Sandra Bullock e Melissa McCarthy nel nuovo film di Paul Feig, Simon Pegg nel dramedy Hector and the Search for Happiness

Casting news via Collider e Variety per gli attori Sandra Bullock (Molto forte, incredibilmente vicino), Melissa Mccarhy (Le amiche della sposa) e Simon Pegg (Paul).

Sandra Bullock e Melissa McCarthy hanno firmato per recitare in una comedy poliziesca ancora senza titolo con Paul Feig (Le amiche della sposa) designato alla regia. Lo script di Katie Dippold (Parks and Recreation) è incentrato sul difficile rapporto di lavoro tra un’ipersensibile agente dell’FBI (Bullock) e una poliziotta non convenzionale di Boston (McCarthy), che uniranno le forze per arrestare un gangster russo. Secondo la fonte le riprese inizieranno durante la pausa della McCarthy dalla sua sit-com Mike & Molly.

Molto forte, incredibilmente vicino: recensione in anteprima

Oskar Schell (Thomas Horn) ha perso il padre (Tom Hanks) durante gli attentati dell’11 settembre, lo shock per la sua scomparsa ha lasciato ferite indelebili nel cuore della moglie Linda (Sandra Bullock) e nell’anima del piccolo Oskar afflitto da un vuoto incolmabile. L’unico modo per Oskar di affrontare il lutto e di elaborare tutto quel dolore sarà cimentarsi in uno dei giochi che faceva con il padre, una vera e propria caccia al tesoro dove l’unico indizio è una chiave trovata per caso, la cui corrispondente serratura diventerà l’obiettivo da raggiungere per trovare una qualche risposta, ma anche un modo per non perdere il ricordo di un padre tanto amato, il cui corpo mai ritrovato ha costretto Oskar e la madre a piangere su una bara vuota. Oskar userà la sua creatività. l’intelligenza e il suo straordinario modo di guardare e percepire il mondo che lo circonda per scoprire a chi appartiene la chiave e nel farlo sarà aiutato da un anziano e misterioso uomo (Max von Sydow) che oltre ad essere praticamente muto, cela un segreto.

Molto forte incredibilmente vicino, colonna sonora: anteprima

Il prossimo 16 marzo approderà nei cinema italiani il dramma Molto forte, incredibilmente vicino che a sorpresa si è piazzato nella rosa dei nominati al Miglior film dei prossimi Oscar 2012. Il film diretto da Stephen Daldry e con protagonisti Tom Hanks, Sandra Bullock e il giovane esordiente Thomas Horn racconta l’elaborazione del lutto da parte di un ragazzino che ha perso il padre negli attentati dell’11 settembre. Dopo il salto trovate un’anteprima della colonna sonora composta dal francese Alexandre Desplat, all’attivo per lui musiche del fantasy in due parti Harry Potter e i doni della morte, il dramma politico Le idi di marzo e il The Tree of Life di Terrence Malick.

Molto forte, incredibilmente vicino: nuovi poster

IMP Awards ha rilasciato 2 nuovi poster per il drammatico Molto forte, incredibilmente vicino di Stephen Daldry, che a sorpresa lo scorso 24 gennaio si è accaparrato un posto tra i candidati per il miglior film ai prossimi Oscar 2012. La pellicola vede protagonisti Tom Hanks e Sandra Bullock nei panni dei genitori di un ragazzino di 9 anni di nome Oskar (l’esordiente Thomas Horn), che si troverà ad affrontare un lutto legato ai tragici eventi dell’11 settembre. Dopo il salto trovate il secondo poster del film che uscirà in Italia il 17 febbraio 2012.

Molto forte incredibilmente vicino, sinossi e 35 immagini

La Warner Bros. ha rilasciato via Beyond Hollywood un corposo set di nuove immagini tratte dal drammatico Molto forte, incredibilmente vicino di Stephen Daldry, che vede protagonisti Tom Hanks e Sandra Bullock nei panni dei genitori di un ragazzino di 9 anni di nome Oskar (l’esordiente Thomas Horn) che si troverà ad affrontare un lutto legato ai tragici eventi dell’11 settembre. Dopo il salto trovate una sinossi del film e 35 immagini. (Il film uscirà in Italia il 17 febbraio 2012)

Amy Adams in Trouble with the Curve?

In attesa che il prossimo progetto da regista di Clint Eastwood, il remake di È nata una stella, superi lo stop da gravidanza della sua protagonsita Beyoncè, l’attore ottantunenne reciterà nel dramma a sfondo sportivo Trouble with the Curve diretto da Robert Lorenz. Il progetto sembra aver trovato una protagonista femminile, che pare non sarà come ipotizzato recentemente l’indaffaratissima Sandra Bullock, che nel frattempo ha passato la mano, ma bensì la collega Amy Adams.