Parto col folle, recensione

Peter Highman (Robert Downey Jr.) è in procinto di prendere un volo per tornare a casa a Los Angeles dove l’attende la moglie (Michelle Monaghan) in attesa di far nascere il loro primo figlio, l’arrivo in aereoporto sarà funestato da un incidente che farà incrociare casualmente Peter con Ethan Tremblay (Zach Galifianakis), uno strambo tipo con cagnolino al seguito che Peter reincontrerà sull’aereo e con il quale finirà su una lista di persone indesiderate che non gli permetterà di prendere più voli.

Peter senza documenti ne soldi, lui è sceso dall’aereo ma la sua valigia no, sarà costretto ad accettare un passaggio proprio da Ethan che ha noleggiato un auto ed è diretto a Los Angeles, con le ceneri del padre appena morto, per realizzare il sogno di diventare una star della tv.

Purtroppo per Peter il viaggio si rivelerà un vero incubo, Ethan sembra davvero fuori di testa e non perderà occasione per far uscire dai gangheri il compagno di viaggio e se questo non bastasse arriveranno una serie di catastrofici contrattempi che rischieranno di far perdere a Peter la nascita del figlio.

Due date, poster promozionali

Visto che ieri vi abbiamo proposto un nuovo trailer dell’imminente comedy Due Date prevista nelle sale americane per il prossimo 5 novembre, oggi vi proponiamo una serie di poster che ritraggono i due protagonisti, Robert Downey Jr.(Iron Man 2) e Zach Galifianakis (Una notte da leoni) e un terza guest star d’eccezione che scoprirete dopo il salto.

Prima di lasciarvi alle immagini qualche curiosità, il regista Todd Phillips è lo stesso del campione d’incassi Una notte da leoni, mentre Robert Downey Jr. ha già lavorato in coppia con quattro dei protagonisti della pellicola, Michelle Monaghan (Kiss Kiss Bang Bang), Juliette Lewis (Natural Born Killers), Alan Arkin (Eros) ed infine Jamie Foxx partner dell’attore nel recente Il solista.

Giustizia privata, recensione

La vita dell’ingegnere Clyde Shelton (Gerard Butler) amorevole marito e padre, viene mandata in frantumi da un paio di balordi che dopo aver fatto irruzione in casa dell’uomo ne uccidono moglie e figlioletta.

Ad occuparsi del processo ci sarà l’ambizioso avvocato Nick Rice (Jamie Foxx) che per aggiungere un’altra vittoria al suo ricco medagliere preferisce patteggiare con l’imputato che ha commesso gli omicidi, finendo per far condannare a morte il complice lasciando a piede libero l’autore materiale del massacro.

Shelton sparirà per dieci anni e a Rice non resterà che dimenticare l’ennesimo patteggiamento di routine almeno fino a quando, durante l’esecuzione di uno dei due criminali coinvolti nell’omicidio si scoprirà una manomissione delle sostanze da iniettare al condannato a morte e il secondo criminale ormai fuori da  tempo verrà ritrovato smembrato.

Il solista, recensione in anteprima

la-locandina-di-the-soloist-88314 (500 x 742)

Il giornalista del Los Angeles Times Steve Lopez (Robert Downeyy Jr.) durante una passeggiata ascolta un uomo suonare un violino con solo due corde, l’uomo è Nathaniel Ayers (Jamie Foxx) un senzatetto che soffre di schizofrenia e attacchi di paranoia, ma non sembra violento, parlando con lui scopre che ha frequentato la prestigiosa scuola d’arte Juilliard di New York e che all’epoca suonava il violoncello.

Il fiuto di Lopez non sbaglia, quella che poteva essere una fandonia costruita dalla mente disturbata di Ayers si rivela invece un fatto reale, l’uomo all’epoca della Juillard era un talento in crescendo, sino a che l’inesorabile evolversi della sua malattia e l’acutizzarsi dei sintomi lo costringeranno prima a lasciare la scuola e poi a fuggire di casa.

Lopez comincia a dedicare la sua colonna sul quotidiano alla storia di Ayers, i lettori sembrano apprezzare il racconto di questo genio perduto che vive in strada, a tal punto che un’anziana violoncellista afflitta da artrite e commossa dalla storia non decide di regalare il suo violoncello all’uomo, sarà Lopez a consegnarglielo e di li in poi inizierà per i due un’amicizia che attraverserà alti e bassi, ma che che alla fine gioverà ad entrambi.

Sam Worthington, Jamie Foxx, Diane Kruger, Mary J. Blige: nuovi progetti

Mary J. Blige

Dopo Jason Bateman, Jennifer Aniston e Colin Farrell, anche Jamie Foxx ha deciso di partecipare ad Horrible Bosses, la commedia diretta da Seth Gordon.

Sam Worthington sarà il protagonista e il produttore di un film della DreamWorks ispirato ad Allan Quatermain, l’eroe letterario creato da H. Rider Haggard. L’attore vestirà i panni dell’eroe che deve tornare sulla Terra per portare a termine una missione, dopo che l’intera umanità ha abbandonato il nostro pianeta.

Jennifer Garner in Laverne & Shirley, Angela Bassett in Green Lantern e Liam Neeson in Selma

Angela Bassett

Garry Marshall porterà sul grande schermo la sitcom di fine anni settanta Laverne & Shirley. Sulla sceneggiatura ci starebbe lavorando Jamie Foxx, mentre la scelta del duo di protagoniste sarebbe ricaduta su Jennifer Garner e Jessica Biel.

Angela Bassett è entrata a far parte del cast di Green Lantern, il film diretto da Martin Campbell: l’attrice sarà la Dottoressa Amanda Waller, un agente governativo supervisore di un gruppo di supereroi cattivi che lavorano per il governo.

Freida Pinto in Bond 23, Jennifer Lopez in Overboard e Jamie Foxx in Kane and Lynch

Freida Pinto

Jamie Foxx è entrato a far parte di Kane and Lynch, nell’action movie trasposizione del videogioco, diretto da Simon Crane, con Bruce Willis: l’attore interpreterà Lynch, un criminale sociopatico e violento, almeno quanto Adam Kane Marcus, il mercenario interpretato da Willis.

Jennifer Lopez sarà la protagonista di Overboard, la commedia romantica girata nel 1987 da Garry Marshall, incentrata sulla storia di una ricca donna che, a causa di un’amnesia, inizia a vivere una vita semplice insieme ad un falegname che ha lavorato sulla sua barca. La commedia sarà prodotta dalla Columbia Pictures insieme alla Overbrook.

Bradley Cooper in Dark Fields, Isla Fisher in Desperados, Jamie Foxx e Martin Lawrence saranno due donne

Isla Fisher

Bradley Cooper sarà il protagonista del thriller Dark Fields. L’attore sostituirà nel film di Neil Burger, il suo collega Shia Labeouf, nel ruolo di uno scritto che, grazie ad un farmaco che dona l’intelligenza, ottiene soldi e successo, senza sapere che il farmaco ha effetti collaterali devastanti.

Isla Fisher potrebbe essere la protagonista di Desperados, la storia di una donna che, dopo essersi vista lasciare da un uomo l’indomani di una notte di sesso, invia a questo una mail, senza sapere che è in coma in Messico, per poi pentirsene e decidere di recuperarla prima che sia troppo tardi.

Collateral, recensione

Max (Jamie Foxx) è un autista di taxi che ha un sogno, diventare un noleggiatore di limousine, lavorare nel turno di notte lo aiuta a raccimolare in fretta abbastanza contanti per acquistare la macchina dei suoi sogni, è proprio durante  uno di questi turni che fa la conoscenza del misterioso Vincent (Tom Cruise).

Vincent lo ingaggia per l’intera nottata, con tanto di lauta mancia, Max è molto contento, ma ben presto, suo malgrado, scoprirà il vero scopo della presenza di Vincent a Los Angeles e ne diventerà unvolontario complice/ostaggio.

Vincent è un freddo e determinato killer prezzolato arrivato in città per sistemare alcuni scomodi testimoni che stanno per incastrare in tribunale un noto trafficante di droga. Max prima sarà costretto ad aiutare Vincent nelle sue visite, poi scoperto che l’ultimo obiettivo del killer è un’affascinante avvocatessa conosciuta qualche ora prima, Max fuggirà e cercherà di salvare la donna, diventando così per Vincent l”ennesimo obiettivo da eliminare.

The Soloist: storia di musica, amicizia e disagio mentale

Steve Lopez (Robert Downey Jr.) è un editorialista del New York Times che un giorno girovagando per le strade dello Skid row, un sobborgo di Los Angeles popolato da senzatetto, incontra Nathaniel Ayers (Jamie Foxx) un violinista affetto da schizofrenia che vive e suona in strada. Il giornalista rimane profondamente colpito dalla bravura dell’uomo che riesce a suonare con uno strumento dotato solo di due corde.

Tra i due nasce una storia di amicizia e solidarietà dura e difficile che attraverso gli articoli di Lopez verrà racconatata a tutta l’America, inizia così un tragitto che porterà Ayers ad esaudire il sogno di Nathaniel, suonare alla Disney Hall e quest’ultimo ad intraprendere un percorso terapeutico che lo aiuterà a convivere con la sua malattia.

Angelina Jolie, Vanessa Hudgens, Jason Statham, Sam Raimi, Robert Zemeckis, Harry Potter e i doni della morte: novità

Buon pomeriggio,
diamo un veloce sguardo a tutte le novità che arrivano da Hollywood, riguardanti i film che vedremo prossimamente al cinema.

ATTORI
Angelina Jolie potrebbe essere la protagonista delle avventure del medico legale Kay Scarpetta. La Fox ha acquistato i diritti dei romanzi di Patricia Cornwell (da cui vorrebbe trarre inizialmente un unico film) e vorrebbe l’attrice nei panni della protagonista.

Jason Statham sarà il protagonista del remake di Professione assassino (The Mechanic) diretto da Simon West. Nel film originale, il ruolo del killer con un codice morale proprio, fu interpretato da Charles Bronson.

Recensione: Miami Vice

Dopo il suicidio di un informatore passato dalla polizia di Miami all’FBI, Sonny crockett (Colin Farrell) e Ricardo Tubbs (Jamie Foxx), poliziotti sotto copertura, cercano, seguendo la pista apertasi con la morte dell’informatore, di infiltrarsi in un’organizzazione criminale specializzata nel trasporto di droga dal Sudamerica agli Stati Uniti.

Dopo una riuscita ed un pò azzardata presentazione al capo dell’organizzazione, l’affascinante Isabella (Gong Li), i due riescono a far colpo e ad infiltrarsi, ma il braccio destro di Isabella, Josè Yero (John Ortiz), non si fida dei due e decide di sorvegliarli da molto vicino.

Durante la missione però, Sonny azzarda nuovamente ed intreccia una relazione con Isabella, la cosa potrebbe complicare non poco le cose, e mentre la relazione tra i due si rafforza, Yero scopre  la vera identità di Sonny e Rico e come ritorsione fa rapire la fidanzata di Tubbs, Trudy (Naomi Harris) organizzando uno scambio di droga in cambio della vita della ragazza.