E’ morto l’attore Michael Clarke Duncan

E’ scomparso lunedì mattina all’età di 54 anni Michael Clarke Duncan. L’attore lo scorso luglio aveva subito un attacco di cuore ed era stato in cura in un ospedale di Los Angeles per gli ultimi due mesi. E’ stata la fidanzata Omarosa Stallworth a comunicare la triste notizia. Duncan era uno di quei caratteristi di razza dotati di una poderosa fisicità amplificata dai suoi 196 centimetri di altezza per 150 kg di peso.

Il Re Scorpione 3, poster e trailer

Grazie al sito Beyond Hollywood possiamo proporvi trailer, sinossi e poster del sequel Il re scorpione 3. Originariamente intitolato The Scorpion King 3: Rise of the Dead ed in seguito rititolato The Scorpion King: Battle for Redemption. l’attore canadese Victor Webster (Wishmaster 4) interpreta Mathayus, il guerriero della tribù degli Accadi interpretato poi da The Rock nello spin-off Il re scorpione. Dopo il salto trovate poster, sinossi, trailer e ulteriori dettagli sul film che uscirà negli States direttamebte in DVD e Blu-ray il 10 gennaio 2012.

Vampiri e mercenari per la Millenium Films

Movieweb ci informa che la Millennium Films/Nu Image, la casa di produzione di Conan The BarbarianI mercenari, ha acquistato un nuovo script senza titolo dello sceneggiatore Paul Sloan. La trama che miscela azione e horror è incentrata su un team di mercenari, la cui ricerca di una persona scomparsa nella giungla della Cambogia diventa per la squadra una discesa nelle tenebre in cui si dovranno confrontare con la forza oscura di un vampiro, insomma a prima vista un specie di Predator con un letale succhiasangue al posto del cacciatore alieno.

Il Re Scorpione 2-Il destino di un guerriero, recensione

Il giovane Mathayus (Michael Copon) ancora adolescente vede il padre perire tra terribili tormenti per mano del  despota Sargon (Randy Couture) generale degli Scorpioni neri e sovrano che utilizza magia e violenza per instaurare un regno di terrore.

Mathayus giurerà vendetta, ma per raggiungere il suo scopo dovrà diventare uno Scorpione nero, e così sarà l’adolescente grazie ad un duro addestramento diventa il miglior guerriero del temibile esercito di Sargon, ma questo non basterà per togliere la vita al sovrano protetto da potenti forze malefiche che impediranno a Mathayus di avere la sua vendetta.

Mathayus in fuga dal palazzo reale non può rinunciare alla sua vendetta così con l’aiuto di un gruppo di alleati tra i quali l’amica d’infanzia Layla (Karen David) decide di recuperare l’unica arma capace di sconfiggere le arti magiche di Sargon, l’unico problema è che l’arma in questione, la leggendaria spada di Damocle, è custodita negli inferi, ma questo non fermerà il prode Mathayus che intraprenderà un periglioso viaggio per recuperarla, così da poter sfidare ad armi pari l’odiato Sargon.

Il tesoro dell’Amazzonia, recensione

the-rundown-movie (500 x 695)

Beck (Dwayne Johnson) è conosciuto nell’ambiente come un esperto cacciatore di taglie capace all’occorenza di recuperare qualsiasi oggetto o persona che sia quantificabile monetariamente, una sua peculiarità è quella di non usare armi da fuoco durante gli scontri che inevitabilmente si trova ad affrontare durante lo svolgimento del suo lavoro, questa sua scelta dipende da una brutta esperienza avuta in passato.

Beck però non è un indipendente, il suo boss l’ambiguo Billy Walker a cui deve del denaro e da cui non riesce a sganciarsi, gli propone di andare in Amazzonia a recuperargli il figlio improvvisatosi cacciatore di tesori, Beck che ha il desiderio di ritirarsi ed aprire un ristorante strappa un accordo che prevede che questo sia il suo ultimo lavoro.

Beck arrivato a El Dorado, un sperduto villaggio nel mezzo della foresta pluviale sotto il giogo di Hatchet (Christopher Walken) un losco uomo d’affari che ha il completo controllo di ogni attività commerciale della zona, scova e cattura Travis Walker (Sean William Scott), ma nel frattempo non può fare a meno di attirare l’attenzione di Hatchet e dei suoi scagnozzi.

Bloopers di La mummia-Il ritorno

brendan_fraser_arnold_vosloo_the_mummy_returns_001

Oggi bloopers dedicati al sequel La mummia -Il ritorno, il regista Stephen Sommers dopo aver sbancato i botteghini rivisitando il classico del ’32 con Boris Karloff aggiungendovi un pizzico di Indiana Jones, effetti speciali di ultima generazione e una massiccia dose di humour, torna con un sequel che avrà egual fortuna al botteghino e raddoppierà la dose di effetti speciali.

Dopo il salto vi proponiamo gli strafalcioni ripresi sul set, come noterete visto il corposo uso di effetti speciali e di scene action molte delle sequenze saranno piacevolmente movimentate. Nel video compaiono tra gli altri Brendan Fraser, John Hannah, Rachel Weisz, Arnold Vooslo e in coda la guest star Dwayne The Rock Johnson nei panni del Re Scorpione. Buon divertimento.

L’eliminatore-Eraser, recensione

eraser_ver2

Il Marshall John Kruger (Arnold Schwarzenegger) conosciuto come l’elininatore è un agente appartenente allo specialissimo reparto di ricollocatori del programma protezione testimoni federale, suo compito è organizzare la cancellazione delle identità dei collaboratori di giustizia e simularne il decesso, per poi appunto ricollocarli in posti sicuri muniti di nuova identità.

Stavolta compito e testimone si rivelano forieri di grossi guai, lei è la spendida dr. Lee Cullen (Vanessa Williams) scienziata al soldo del colosso Cyrez, una societò con appalti governativi top secret che progetta letali e avanzatissime armi, per sua sfortuna la donna scopre accidentalmente una trattativa in corso tra i suoi datori di lavoro e un pericoloso terrorista internazionale per la vendita di un fucile laser dalla devastante potenza.

La Cyrez non ha alcuna intenzione di lasciare la testimone in vita, e utilizza tutto il suo potere e le sue infinite risorse per attentare ripetutamente alla vita della scienziata ben protetta dallo zelante Krueger che da parte sua non ha intenzione di lasciar morire il testimone affidatogli. Così sventate un paio di imboscate in grande stile Krueger intuisce la possibilità di una fuga di notizie dall’interno e cerca  rifugio a new york.

Il Re Scorpione, recensione

scorpion_king

3000 a.C. Mathayus (Dwayne The Rock Johnson) guerriero della prode stirpe degli Accadi è l’unico che sembra in grado di contrastare lo strapotere del sanguinario Memnon che impone il suo dictat msassacrando chiunque si frapponga tra lui e il dominio assoluto.

Ad aiutare l’ambizioso sovrano un’ indovina che riesce con  la magia a prevedere  l’esito delle battaglie a venire, aiutando così Memnon ed il suo esercito ad anticipare le mosse degli avversari in battaglia uscendone così sempre vincitori.

Mathayus ed altri due guerrieri tentano di rapire l’indovina, ma durante un’incursione nell’accampamento nemico i suoi compagni verranno uccisi, e a Mathauys invece verrà riservata una morte ben paggiore, saranno le fameliche formiche rosse ed il deserto a far scempio di lui.