Suicide Squad, recensione in anteprima

di Felice Catozzi 1

L’agenzia governativa chiamata Argus decide di istituire una task force chiamata Suicide Squad, un team formato da criminali con superpoteri tra cui Deadshot e Harley Quinn, fidanzata del Joker

Arrivano i cattivi in città e sono pronti a far… del bene. Forse. Suicide Squad è il film scritto e diretto da David Ayer che vede come protagonisti tutti gli antagonisti più o meno famosi dell’universo DC Comics a partire da Harley Quinn e Deadshot (che ha un conto in sospeso con Batman).

Suicide Squad_Poster

In seguito alla morte di Superman, un’agenzia governativa chiamata Argus decide di istituire una task force guidata da Amanda Waller (Viola Davis) dove vengono recluti alcuni terribili criminali: affidati alle poco amorevoli cure della donna, il team viene coinvolto per una missione ad alto rischio tanto da essere rinominato Suicide Squad, squadra suicida.

Suicide Squad, critiche immeritate

Tra i criminali reclutati ci sono Harley Quinn (Margot Robbie), ex psichiatra, amante e occasionalmente complice del Joker, l’assassino Deadshot (Will Smith), El Diablo (Jay Hernandez), ex membro di una gang che ha l’abilità di controllare il fuoco, e il mostro cannibale Killer Croc (Adewale Akinnuoye-Agbaje). Ognuno di loro ha una bomba installata sul collo, pronta a esplodere in caso di ribellione. In cambio dei loro servizi, il governo promette loro una riduzione di pena.

Il giudizio del CineManiaco

Suicide Squad, anche se è da molti considerato la risposta della Warner Bros al successo di film Marvel come The Avengers, Deadpool e I Guardiani della Galassia, ha qualcosa di originale e che non insegue la saga della casa di comics rivale: propone dei veri cattivi e poco conta se la trama non è delle migliori. Il motivo per cui andare a vedere questo film non è di certo la vicenda in sé, ma assistere alle evoluzioni di questi cattivoni che non annoiano per niente.

Lasciate perdere tutti i commenti negativi, insulsi, privi di criterio e di senso per questo progetto che da ufficialmente il via a un nuovo corso per la DC Comics: Suicide Squad è un film per i giovanissimi, per i cultori dell’immagine e dei pilastri della storia della musica mondiale. O, in generale, per tutti quelli che vogliono avere due ore di puro svago e divertimento (soprattutto con la versione originale con i sottotitoli, che regala battute e sketch che funzionano se sei un teenager nell’animo, non solo anagraficamente parlando). Per il resto, non ci sono particolari note di rilievo, ma a volte va anche bene così.

Voto 6

Scheda Film

USCITA CINEMA: 13/08/2016
GENERE: Azione, Comico, Fantascienza
REGIA: David Ayer
SCENEGGIATURA: David Ayer
CAST: Will Smith, Margot Robbie, Jared Leto, Joel Kinnaman, Jai Courtney, Cara Delevingne, Viola Davis, Scott Eastwood, Raymond Olubawale, Jay Hernandez, Ike Barinholtz, Ted Whittall, Robin Atkin Downes, David Harbour

Trailer

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>