Steven Spielberg parla di Robopocalypse e Jurassic Park 4

di Redazione Commenta

Collider riporta alcune dichiarazioni del regista Steven Spielberg su due prossimi progetti che lo vedranno coinvolto all’indomani del suo biopic storico Lincoln, le cui riprese si sono recentemente concluse. Spielberg ha parlato dell’adattamento del fantascientifico Robopocalypse e dell’annunciato sequel Jurassic Park 4.

Spielberg a proposito dell’adattamento di Robopocalypse:

Ho appena finito di girare un film su Abramo Lincoln con Daniel Day-Lewis di cui sono così profondamente orgoglioso. Al momento sto sviluppando Robopocalypse un film di fantascienza basato sul libro di Daniel Wilson, che probabilmente inizierò a girare a settembre. E’ un racconto ammonitore sulla guerra tra esseri umani e robot….è un grande popcorn-movie d’azione con un messaggio. Il messaggio è in realtà nei popcorn! Dovete avere i popcorn, scavare in profondità nel fondo e li ci sarà un messaggio su ciò che è veramente Robopocalypse! E ho un paio di altri progetti di cui però non voglio parlare perché sono troppo lontani nel tempo.

Spielberg svela dettagli sulla trama di Robopocalypse, previsto nelle sale il 3 luglio 2013, che sarà ambientato in futuro non così lontano, si parla di circa 15-20 anni:

E’ un film su una guerra globale tra uomo e macchine. Ho avuto una grande occasione per creare il futuro in “Minority Report” ed era un futuro che si sta avverando più velocemente di quanto chiunque di noi pensava avrebbe fatto. “Robopocalypse” si svolge tra 15 o 20 anni, quindi sarà un altro futuro in cui sarà possibile identificarsi. Riguarda le conseguenze della creazione di tecnologie che rendono la nostra vita più facile e cosa succede quando la tecnologia diventa più intelligente di noi. Non è un tema nuovo, è stato trattato in tutta la fantascienza, ma è un tema che diventa sempre più rilevante ogni anno che passa.

Concludiamo con qualche parola del regista sul sequel Jurassic Park 4:

Non voglio ancora parlare di Jurassic Park 4 è troppo presto, ma posso dirvi che io non lo dirigerò, ma ne sarò il produttore.

Alla domanda se Jurassic Park 4 sarà un reboot o un sequel e se sarà pubblicato in occasione del 20° anniversario di Jurassic Park il regista ha risposto:

Non posso dirlo. Io so quando sarà il momento giusto, ma per ora non posso parlarne.

Ricordiamo che la produttrice Kathleen Kennedy in una recente intervista ha accennato alla possibilità che il tanto atteso quarto capitolo potrebbe fruire del formato 3D, ma quando la stessa domanda è stata posta a Spielberg, lui non ha voluto confermare.

(Photo Credits | Getty Images)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>