Saturno International Film Festival

di Enrico.Nanni Commenta

Contrariamente a quanto potrebbe suggerire il nome, il Saturno International Film Festival non si svolge sul lontano pianeta; tuttavia il nome ha un suo perchè,che tra poco vi svelerò.

Il festival si terrà dal 22 al 27 settembre 2008 giungendo alla sua quarta edizione. Alatri e la Ciociaria, saranno questi i luoghi che ospitano il festival, luoghi densi di tradizione storico-artistica che riescono a creare un’ambientazione suggestiva quanto basta per lo svolgimento del festival.

Si tratta di una rassegna molto particolare, che unisce al cinema il racconto storico; questo connubio la rende senza dubbio unica nel suo genere, pur portando in seno eventi consueti come anteprime in concorso e rassegne monografiche.

Il rapporto fra il Cinema e la Storia diviene una chiave di lettura per il presente, andando oltre quello che è strettamente il “genere” del film storico; il cinema è arte che racconta la storia, riuscendo a cogliere le innumerevoli sfaccettature che immancabilmente sfuggono al mero elenco dei fatti storici.

Tutto questo contribuisce a fare del cinema uno strumento di conoscenza e di interpretazione del passato, ma anche di uno spunto di riflessione dalle risorse infinite, alimento fondamentale per la memoria storica, indispensabile per comprendere il Presente e per costruire il Futuro.

E’ giunto il momento di svelare il motivo del nome: Alatri, nel basso Lazio, pare fosse la dimora niente meno che dl grande Chronos dopo essere stato cacciato dall’Olimpo, diventando poi il dio Saturno dei Latini. Era più semplice del previsto.

Il Saturno International FilmFest è presieduto dal regista Giuliano Montaldo, con la vice-presidenza di Mariella Li Sacchi (produttrice) e Pierluigi Frassineti (scrittore e sceneggiatore) e la Direzione Artistica affidata allo storico del cinema Ernesto G. Laura.

La manifestazione gode dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, dei patrocini della Regione Lazio, della Provincia di Frosinone, di Cinecittà Holding, dell’Istituto Luce e del Ministero dei Beni e delle attività Culturali e della collaborazione della Festa Internazionale del Cinema di Roma.

Il Premio più importante è il Saturno d’Oro, che viene conferito al miglior film, al miglior documentario e al miglior romanzo storico, mentre il Premio Saturno d’Oro – nel 2005 conferito ad Omar Sharif e nel 2006 a Silvio Orlando – è uno speciale riconoscimento internazionale per coloro che hanno contribuito, nell’arco della carriera, a una diffusione della storia attraverso il cinema.

Ogni anno il festival ha affrontato temi di delicata importanza storica e di attualità: dal rapporto fra Occidente e Islam, a quello fra Occidente e Africa, declinato sia nella retrospettiva sulla Guerra d’Etiopia, sia nei suoi sviluppi culturali di oggi.

Per quest’anno, all’interno del Saturno International Film Festival è stato organizzato un seminario di studi dedicato al rapporto fra cinema e storia che si svolgerà il 22, 23 e 24 settembre 2008. Sono disponibili 20 posti gratuiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>