Sally Menke: è morta la montatrice di Tarantino

di Diego Odello 1

Sally Menke, montatrice dei film di Quentin Tarantino, è stata trovata morta a Los Angeles. Aveva cinquantasei anni.

La donna, che aveva portato a spasso il proprio cane a Griffith Park, è stata trovata senza vita nel parco accanto al cane: le cause della morte non sono del tutto chiare (forse il caldo torrido), ma si esclude che sia stata vittima di un crimine.

La carriera della Menke inizia negli anni ottanta con il film Amici amanti e continua con le numerose collaborazioni con Quentin Tarantino tra i quali i montaggi de Le Iene, di Pulp Fiction, Kill Bill, Grindhouse e di Bastardi senza gloria. Tra gli altri film a cui a collaborato ricordiamo: Tartarughe ninja alla riscossa, Passione ribelle e Nightwatch – Il guardiano della notte.

Il suo ultimo lavoro, il thriller Peacock di Michael Lander, con Cillian Murphy ed Ellen Page, lo vedremo prossimamente in sala, mentre in America è già uscito ad aprile.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>