Questione di cuore: conferenza stampa

di Pietro Ferraro Commenta

 L’8 Aprile 2009 si è svolta a roma l’anteprima stampa del film Questione di cuore, alla proiezione ha fatto seguito un incontro con la regista Francesca Archibugi e gli attori protagonisti Kim Rossi Stuart ed Antonio Albanese

La regista ha voluto sottolineare che la scelta dei protagonisti è stata frutto di un bisogno di enfatizzare e massimizzare le capacità ed il talento dei due attori protagonisti:

Ho scelto Antonio Albanese e Kim Rossi Stuart-puntualizza la regista– per i ruoli dei due infartuati che si incontrano in ospedale e diventano amici in maniera piuttosto laboriosa:  non è stata una scelta immediata ne ovvia.

Io pensavo fossero grandi attori-aggiunge-ma ritenevo non avessero ancora incontrato il regista che gli avesse fatto esprimere tutte le loro potenzialità. Sapete come siamo noi registi prosegue in tono scherzosocrediamo di essere gli unici in grado di dirigere gli attori.

In ogni caso-aggiunge-mi piaceva l’idea di far recitare Kim Rossi Stuart in un ruolo da commedia con molti momenti comici, allo stesso modo mi piaceva l’idea di un ruolo così diverso dai soliti per Albanese.

L’attore Kim Rossi Stuart si dice molto contento del risultato raggiunto sotto la direzione della regista, tesse le lodi del suo partner Antonio Albanese che  descrive come molto positiva la collaborazione con il giovane collega e la Archibugi.

A proposito del duetto con Albanese, Kim Rossi Stuart aggiunge: una delle cose che più mi hanno intrigato in questo film era che una buona metà, quella che parla dell’ospedale, è come una partitura a due voci da costruire a tavolino con Antonio Albanese indagando su aspetti ironici che portano alla commedia.

Ero incuriositoaggiunge Albanesedal dolore che si prova quando si ha un infarto, ho parlato con una mia amica cardiologa, poi ho costruito il personaggio consultandomi con Kim e Francesca. lei mi ha lasciato la libertà di aggiustare, di tatuarmi delle frasi per diventare padrone del personaggio.

Il film sarà nelle sale dal 17 Aprile 2009, la 01 che ne curerà la distribuzione lo farà uscire in circa 250 copie, in attesa dell’uscita vi segnaliamo la nostra recensione in anteprima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>