Quentin Tarantino lascerà il cinema dopo il 10° film?

di Cinemaniaco Commenta

Quentin Tarantino, uno dei registi più amati di sempre, sta già pensando a quando andrà in pensione, anzi, ha già deciso quando questo avverrà, e cioè dopo il suo decimo film.

Considerando che con “Hateful Eight” siamo a quota otto, tra due film potremmo dire addio a lavori diretti dal maestro del pulp.

Queste le sue parole:

Non credo di dover stare sul palcoscenico finché la gente mi butterà giù. Mi piace l’idea che si aspettino qualcosa di più. Penso che il lavoro da regista sia un lavoro più da giovane uomo e mi piace l’idea di un cordone ombelicale che leghi i miei film dal primo all’ultimo. Non sto cercando di ridicolizzare nessuno che la pensi diversamente, ma voglio andarmene finché sono ancora forte.

E poi mi piace l’idea di una filmografia di 10 film. Non è scritto sulla pietra, ma questo è il piano. Se arriverò fino al decimo facendo un buon lavoro, senza mandarlo a puttane, mi sembrerà di chiudere bene la carriera. Detto ciò, non è che in futuro se avessi voglia di fare un altro film, non lo farei perché avevo dichiarato diversamente, Ma 10 e basta, lasciando l’acquolina in bocca, suona bene.

Ci sono dunque ancora due film da realizzare e soprattutto c’è ancora la possibilità di cambiare idea, Tarantino terrà fede alla sua parola?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>