Oscar 2015: le previsioni sulle Migliori Colonne Sonore – 2

di Cinemaniaco Commenta

Continuiamo a parlare di colonne sonore e delle previsioni per gli Oscar 2015, che lo ricordiamo si terranno il 22 febbraio.

Dopo avervi mostrato le prime ipotesi su quali siano i compositori che con ogni probabilità verranno insigniti del premio per la Miglior Colonna Sonora, proseguiamo con nuovi papabili musicisti.

Alberto Iglesias – Exodus: Dei e Re

Per questo film Iglesias intreccia all’eleganza esotica dell’antico Egitto, la malinconia della tradizione musicale ebraica, il tutto per sottolineare in maniera ligia l’epopea biblica.

Clint Mansell – Noah

Mansell impiega una grande orchestra , la Kronos Quartet, con grosse percussioni e chitarre per sottolineare la nota epica del kolossal post-moderno di Aronofsky, che potrebbe essere ambientato anni e anni fa, come anni e anni nel futuro.

Steven Price – Fury

Il premio Oscar dello scorso anno per “Gravity”, in questo nuovo lavoro ha realizzato un mix di suoni sintetici e un coro a 16 voci per evocare la durezza della guerra.

Trent Reznor & Atticus Ross – Gone Girl

Il premio Oscar frontman dei Nine Inch Nails e il suo fido collaboratore hanno preso spunto dalla musica Muzak diffusa negli ambienti clinici.

Gary Yershon – Mr. Turner

Suona austera la musica eseguita da un ensemble da camera composto per lo più da corde e fiati.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>