National Society of Film Critics Awards 2008: vince Valzer con Bashir, quattro premi a Happy Go Lucky

di Diego Odello 1

Sono stati assegnati sabato i quarantatreesimi premi della National Society of Film Critics e non sono mancate le sorprese: a vincere è stato il film sull’invasione israeliana in Libano, Valzer con Bashir, ma a trionfare è stato senza dubbio La felicità porta fortuna Happy-Go-Lucky, con ben quattro riconoscimenti.

I premi assegnati, che sono importanti per tastare i prossimi Oscar e soprattutto gli imminenti Golden Globe, confermano la quasi sicura vittoria di Man on Wire come documentario e rafforzano le candidature di Sean Penn come migliore attore protagonista, Mike Leigh come miglior regista, Sally Hawikns come miglior attrice.

Se questi risultati dovessero essere usati oggi come cartina tornasole per capire le chance di vittoria di Gomorra agli Oscar, direi, che purtroppo sono diminuite: se l’Oscar come miglior film d’animazione dovesse essere assegnato a Wall-E è possibile che quello come miglior film straniero finisca proprio al film di Ari Folman.

Vediamo insieme i premi assegnati:

Best Picture: Valzer con Bashir

Best Actor: Sean Penn, Milk

Best Actress: Sally Hawkins, La felicità porta fortuna Happy-Go-Lucky

Best Supporting Actress: Hanna Schygulla, The Edge of Heaven

Best Supporting Actor: Eddie Marsan, La felicità porta fortuna Happy-Go-Lucky

Best Director: Mike Leigh, La felicità porta fortuna Happy-Go-Lucky

Best Screenplay: Mike Leigh, La felicità porta fortuna Happy-Go-Lucky

Best Nonfiction Film: Man on Wire

Best Cinematography: The Millionaire

Best Experimental Film: Razzle Dazzle

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>