Mutant Chronicles: cronache dell’Apocalisse

di Pietro Ferraro 3

In un cupo e apocalittico futuro alternativo la Terra è ormai una landa desolata devastata da guerre, carestie ed epidemie, e se questo non bastasse a minacciare il pianeta ci si mette anche una forza al servizio del male, la temibile Legione oscura, che vuole completare l’opera e distruggere completamente il pianeta. L’unica speranza e baluardo di salvezza per il pianeta è La Fratellanza, una sorta di chiesa universale che dovrà contrastare l’avanzare della legione oscura e difendere l’umanità da fine certa.

All’origine del film Mutant Chronicles c’è un gioco di ruolo a sfondo tecno-fantasy datato 1993 con uno stuolo impressionante di fans, poi lo sfruttamento del franchise con romanzi, giochi di carte collezionabili, videogames, fumetti, espansioni del gioco originale e un miniature games che però non ha avuta gran fortuna.

Insomma dietro a questo film c’e un mondo ed un’ambientazione enorme ed uno zoccolo duro di ammiratori e giocatori, quindi le aspettative sono molto alte. Per dirigere questa trasposizione è stato scelto il giovane regista Simon Hunter proveniente dal mondo della pubblicità e al suo secondo lungometraggio dopo l’horror low-budget Lightouse.

Nel cast lo specialista del genere Ron Hellboy Perlman, il veterano John Malkovich, Thomas The Punisher Jane reduce dal successo di The mist e l’aroina action Devon Aoki già potuta apprezzare in D.O.A. e Rogue il solitario. Data di uscita italiana non ancora disponibile.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>