Luciana Littizzetto, Paola Cortellesi, Luca Argentero, Giuseppe Battiston, Sergio Rubini, Pupi Avati: novità

di Diego Odello 1

Quasi tutti i giorni vi diamo tutte le anticipazioni riguardanti le produzioni internazionali. Oggi ci occupiamo delle novità dal cinema nostrano (fonti Cinecittà News, Ansa).

ATTORI
Luciana Littizzetto farà parte del cast di Genitori e figli, istruzioni per l’uso, il film diretto da Giovanni Veronesi, che racconta la storia di una famiglia con genitori separati. L’attrice sarà una moglie depressa e separata dal marito (interpretato da Silvio Orlando), madre di due figli, una quattordicenne interpretata dall’esordiente Chiara Passarelli e un ragazzino profondamente razzista. Le riprese del film cominceranno a fine agosto a Trieste.

Paola Cortellesi sarà la protagonista di Escort In Love (titolo provvisorio), il film diretto da Massimiliano Bruno, scritto dallo stesso regista in coppia con Fausto Brizzi, che narra la storia di una ragazza che, per risolvere i suoi problemi economici, decide di diventare una squillo di lusso. Le riprese inizieranno l’anno prossimo.

Luca Argentero è il protagonista della nuova commedia di Luca Lucini, Oggi Sposi, un film che racconta il matrimonio attraverso le avventure/disavventure di quattro coppie. Nel film, che arriverà nei nostri cinema ad ottobre, Insieme ad Argentero, ci saranno anche Michele Placido, Filippo Nigro, Renato Pozzetto, Dario Bandiera, Lunetta Savino, Francesco Pannofino, Moran Atias e Isabella Ragonese.

Giuseppe Battiston, che vedremo a Natale in Cosa voglio di più di Silvio Soldini, prossimamente reciterà in Figli delle stelle, storia di un rapimento finito male, accanto a Pierfrancesco Favino, Fabrizio Bentivoglio e Claudia Pandolfi, diretto da Lucio Pellegrini, poi in La passione, a fianco di Silvio Orlando.

REGISTI
Sergio Rubini sta girando a Mesagne (Brindisi) L’uomo nero, un film sulla famiglia, sulla nostalgia e sui pregiudizi. Nel cast Fabrizio Gifuni (il protagonista che torna nella sua terra per vedere per l’ultima volta il padre morente), Valeria Golino, Riccardo Scamarcio, Margherita Buy e Anna Falchi.

Pupi Avati prossimamente dirigerà Sconfinata giovinezza, un film ambientato nel dopoguerra, di cui attualmente sta scrivendo la sceneggiatura. Le riprese cominceranno a novembre.

PRODUZIONI
Cattleya ha acquistato i diritti per trasporre al cinema Educazione siberiana di Nicolai Lilin, che racconta di un giovane siberiano che vive da anni a Torino.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>