Le vite degli altri, I giorni dell’abbandono, La caduta. Gli ultimi giorni di Hitler, 2 single a nozze, Amistad, stasera in tv

di Cinemaniaco Commenta

Dopo un fine settimana che sarà stato sicuramente molto intenso la domenica sera è meglio rimanere a casa. Anche perché in tv questa sera, 22 settembre 2013, ci sono dei film assolutamente da non perdere.

Tra questi c’è sicuramente “Le vite degli altri“, grande pellicola del regista tedesco Florian Henckel von Donnersmarck del 2006, interpretata da Ulrich Muhe, Sebastian Koch e Martina Gedeck.

“Le vite degli altri” è u film che tutti dovrebbero vedere almeno una volta nella vita. Esordio alla regia di Florian Henckel von Donnersmarck, “Le vite degli altri” mette insieme due generi che sembrano distantissimi: da un lato il thriller e dall’atro il film di impegno sociale: qui, nella Germania comunista, il regista mette in piedi una storia alla Grande Fratello, ma che è l’esatta controparte del mondo immaginato da George Orwell.

Premiato con l’Oscar e decine di altri premi, “Le vite degli altri”, è proposto alle 21.00 da Rsi La1.

Altro titolo importante di questa serata televisiva è “Amistad“. Diretto da Steven Spielberg nel 1998 ed interpretato da Morgan Freeman, Dijmon Hounsou, Anthony Hopkins e Matthew McConaughey, che garantiscono una recitazione di grande qualità ad un film difficile, molto particolare. La storia narrata da Spielberg è ambientata sulla nave Amistad, dove sono stati imbarcati gli schiavi della tribù dei Mendi della Sierra Leone per raggiungere Puerto Principe.

Questa la programmazione televisiva per la prima serata di domenica 22 settembre 2013.

Le vite degli altri (Rsi La 1, 21.00)

I giorni dell’abbandono (Iris, 21.05)

La caduta. Gli ultimi giorni di Hitler (Rai 3, 21.05)

2 single a nozze (MTV, 21.10)

Amistad (Rai Movie, 21.15)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>