James Cameron chiama Schwarzenegger in Avatar 2

di Cinemaniaco Commenta

Le carriere di Arnold Schwarzenegger e James Cameron si sono intrecciate più volte. Sono andate avanti mentre i due si aiutavano a vicenda e si sono incontrate in “Terminator” e “Terminator 2”. Poi, uno dei due ha scelto la strada politica. L’altro ha scelto di fare uno dei film più belli degli ultimi anni, “Avatar”.

La storia, però, si ripete e i vecchi amici si incontrano sempre. Basta soltanto trovare il posto giusto e il momento giusto. Congiunture astrali che si verificano, non sempre, e che quando sono realizzate per un aiuto del destino o per un gioco di circostanze rendono tutto più bello e più appassionante. Compreso il magico mondo del cinema. E qui, in questo caso, la magia si unisce ai muscoli e alla saggezza. Il tutto con sfumature di blu e verde (in stile “Avatar“, naturalmente).

Questa lunga (e leggermente) melensa premessa serve a far capire cosa sta succedendo. Come è noto, l’ex-governatore della California è tornato nel giro hollywoodiano, al temrine della sua esperienza politica. Ha iniziato con un pò di film e gli sono state fatte interessanti proposte tra le quali quella di girare un altro episodio di Terminator.

Pare, tuttavia, che a Schwarzenegger sia arrivata anche un’inaspettata proposta dal suo vecchio amico James.

Il primo dei tre seguiti di Avatar, che come è ormai risaputo Cameron girerà in contemporanea, ha bisogno di un villain. Bene, questo villain potrebbe essere proprio Schwarzy.

Nel caso in cui l’accordo andasse in porto, Arnold vestirebbe i panni di un pericoloso generale umano ed andrebbe sicuramente ad impreziosire il primo dei tre seguiti. Per vederlo al cinema, con o senza Terminator, bisognerà attendere il 2016.

Tuttavia, per il momento e nell’attesa di capire se sarà il Villain cercato da Cameron, potremo vedere Schwarzenegger almeno in tre pellicole: “Escape Plan, “I mercenari 3” e “Triplets” (il sequel di I Gemelli).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>