La Torre Nera, il produttore Brian Grazer è ottimista

di Pietro Ferraro Commenta

La scorsa estate la Universal aveva annunciato la messa in cantiere di un adattamento diretto da Ron Howard della serie di romanzi La torre nera di Stephen King. Ron Howard, lo sceneggiatore Akiva Goldsman e il produttore Brian Grazer avevano pianificato di sviluppare il progetto in una trilogia con annessa serie tv. Come protagonista era stato fatto il nome di Javier Bardem che avrebbe interpretato la trilogia e la seconda stagione della serie tv, per la prima stagione visto che sarebbe stata narrata in flashback si era scelto un attore più giovane, Roland Deschain.

Lo studio e il team creativo durante le fasi iniziali del progetto hanno incontrato diverse difficoltà a causa di un budget in ascesa. Nel mese di giugno Grazer e Howard erano ottimisti avendo limato, secondo loro  il bilancio ad un punto tale da convincere la Universal a produrre sia i film che la serie TV, ma lo studio ha declinato chiedendo un ulteriore taglio al budget.

Collider ci informa che ora Grazer dice di aver ritoccato ulteriormente il budget tagliando una cifra che si aggira tra i 45 e 50 milioni di dollari, ottenendo un risultato finale addirittura migliore ed è convinto a questo punto che il film si farà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>