In arrivo un documentario sugli Oasis

di Redazione Commenta

L’Independent si occuperà delle vendite internazionali di un nuovo documentario, ancora senza titolo, che racconterà la storia di una band molto amata, stiamo parlando degli Oasis.

Il documentario, di Mat Whitecross, partirà dal 1991, anno in cui Noel Gallagher si unisce alla band del fratello Liam. Il primo disco degli Oasis, “Definitely Maybe” è stato l’album di debutto più venduto nella storia britannica e da lì la band ha continuato a scalare le classifiche di vendita per 70 milioni di dischi. Questo e tanto altro verrà raccontato nel documentario che sarà ricco di materiale d’archivio a cui i realizzatori hanno avuto libero accesso.

Andrew Orr dell’Independent ha commentato:

Gli Oasis sono senza dubbio una delle band classiche del rock inglese che ha definito il sound di un’epoca. Il cuore [della band] è certamente rappresentato da Liam e Noel Gallagher, due delle più belle stelle che questo Paese abbia mai lanciato. La sensibilità e lo stile di Mat saranno il perfetto completamento per questo racconto della nascita di una delle più grandi rock ‘n’ roll band.

Ricordiamo che fra i lavori di Whitecross c’è “The Road to Guantanamo”, documentario vincitore di un Orso d’argento a Berlino. Questo nuovo lavoro sugli Oasis sarà prodotto da James Gay Rees e Asif Kapadia, entrambi, lo ricordiamo, hanno curato “Amy”, documentario controverso sulla cantante Amy Winehouse.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>