Giffoni Film Festival 2011, martedì 19 luglio: red carpet con Vittoria Puccini e anteprima Il Signore dello Zoo

di Pietro Ferraro 1

Ottava giornata per il Giffoni Film Festival 2011, anche oggi consueta sbirciatina al programma odierno con il red carpet tutto all’insegna del talento made in Italy, immancabile masterclass, spazio cortometraggi, concerti live, la consueta anteprima internazionale e naturalmente i film in concorso con le nostre due segnalazioni, che troverete insieme al resto del programma subito dopo il salto.

Il cartellone di film in concorso quest’oggi prevede quattro pellicole per altrettante categorie, tra queste vi segnaliamo David and Kamal (categoria +10) del regista giapponese Kikuo Kawasaki, tra i suoi lungometraggi il thriller del 2000 Alibi di cristallo con Dennis Hopper. Kawasaki racconta l’amicizia di due ragazzini sullo sfondo di una suggestiva e vitale Gerusalemme.

Sinossi del film:

Kamal, un bambino arabo di 9 anni, vive a Gerusalemme con il nonno, la madre e le sorelle. La sua famiglia è povera e così ogni giorno Kamal va alla Città Vecchia per cercare di vendere cartoline. I suoi sforzi sono vanificati da un gruppo di bulli e scoraggiati dal nonno. David è un bambino ebreo di 9 anni che vive in America con la madre divorziata. È a Gerusalemme per incontrare il padre, che non vede da anni. Tra padre e figlio non c’è dialogo: David soffre del fatto che il padre è troppo preso dal lavoro per passare del tempo con lui; il padre non capisce la timidezza di David e la passione che il figlio nutre per la sua collezione di monete. Un giorno, nella Città Vecchia, Kamal adocchia David, lo segue, gli ruba la borsa e scappa. David, afflitto e solo, si imbatte nei bulli che tormentano Kamal. Sarà proprio Kamal a salvarlo. Insieme i due vivranno un’avventura che li porterà a scoprire il vero senso dell’amicizia.

Seconda segnalazione per Brother/Hermano (categoria +16) del regista venezuelano Marcel Rasquin che con questa opera prima è stato in lizza per rappresentare come miglior film straniero il Venezuela agli Oscar 2011. Rasquin ci racconta di due giovanissimi amici inseparabili che condividono una grande passione per il calcio

La sinossi del film:

Caracas, Venezuela. Daniel detto “Gato” e Julio sono cresciuti come fratelli, giocando a calcio nel loro quartiere, La Ceniza. Sono inseparabili da quando Daniel, neonato, è stato trovato abbandonato tra i rifiuti. Daniel, attaccante, calciatore straordinario, è tenace e ambizioso; Julio è il capitano della squadra, è spavaldo, ed è nato per comandare. Daniel sogna di diventare calciatore professionista; Julio ha cose più concrete a cui badare, non ha tempo per i sogni, pensa a mantenere la sua famiglia con denaro intascato illegalmente. La grande occasione arriva quando un allenatore di calcio invita entrambi i ragazzi a un provino per entrare a far parte della più importante squadra della loro città, il Caracas Football Club. Ma un tragico atto di violenza divide i due ragazzi. Daniel e Julio dovranno scegliere cosa conta di più: la famiglia, la vendetta, o il sogno di una vita.

Concludiamo con gli eventi speciali della giornata, red carpet tricolore e al femminile quest’oggi con le giurie che incontreranno le attrici Vittoria Puccini e Carla Signoris, mentre la masterclass sarà tenuta dall’attore, regista e sceneggiatore Ascanio Celestini di recente transitato a Cannes con La pecora nera. Ricordiamo che l’anteprima di oggi sarà dedicata alla comedy fantastica Il signore dello zoo diretta dal regista di Cambia la tua vita con un click Frank Coraci e interpretata dal Superpoliziotto del supermercato Kevin James.

In coda al post immagini del photocall e red carpet di Paola Cortellesi.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>