Genova Film Festival 2010, quest’anno Virzì e il cinema polacco

di Pietro Ferraro Commenta

Tredicesima edizione, dal 28 giugno al 4 luglio, per il Genoa Film Festival la più importante e prestigiosa rassegna ligure dedicata al cinema, che quest’anno oltre a ghiotte anteprime, eventi speciali ed incontri, la rassegna propone un cartellone con oltre 130 pellicole in programmazione.

Ospite d’onore di questa edizione il regista Paolo Virzì reduce dal successo del suo ultimo film La prima cosa bella,  premiato ai recenti David di Donatello con tre riconoscimenti e diciotto nomination, miglior sceneggiatura allo stesso Virzì e miglior attore e attrice ai protagonisti Valerio Mastandrea e Micaela Ramazzotti. Il regista livornese, oltre ad essere omaggiato con un’ampia retrospettiva, parteciperà ad un incontro con il pubblico per la sezione Ingrandimenti

Per il cinema internazionale quest’anno focus sul giovane cinema polacco nella sezione Oltre il confine, mentre ospite di ABCinema il regista polacco Krzysztof Zanussi, che oltre a partecipare ad un incontro con il pubblico sarà oggetto di una serie di proiezioni selezionate dalla sua filmografia, tra queste il recente Rewizyta (Nuovamente in visita), l’evento sarà patrocinato dall’Istituto Polacco di Roma.

Concludiamo con le altre sezioni, anche quest’anno documentari e cortometraggi avranno il loro spazio con i due concorsi nazionali, lo spazio dedicato al territorio con Obiettivo Liguria e la celebrazione dei cinquant’anni per il film Era notte a Roma di Roberto Rossellini, celebrazione che vedrà l’intervento della protagonista della pellicola, l’attrice Giovanna Ralli.

In ultimo vi segnaliamo che alle 21,00 di stasera il festival aprirà ufficialmente i battenti con l’anteprima nazionale del documentario di Morgan Spurlock Che fine ha fatto Osama Bin Laden?.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>