Festival di Roma day by day: arriva l’attesissimo “Out of the Furnance”

di Redazione Commenta

Ecco un’altra giornata ricchissima di appuntamenti al Festival Internazionale del Film di Roma, quando siamo ormai giunti a metà del tragitto. La ‘chicca’ del giorno è “Out of the Furnance”, il gangster-movie di Scott Cooper.

Il film verrà proiettato alle 19.30 nella Sala Santa Cecilia. Successivamente all’ottimo riscntro ottenuto con “Crazy Heart”, che ha vinto ben due premi Oscar, il regista, sceneggiatore, produttore e attore statunitense ritorna dietro la macchina da presa per realizza la sua opera seconda con un cast di stelle composto dal premio Oscar Christian Bale (miglior attore non protagonista per “The Fighter”), Woody Harrelson, Casey Affleck, Forest Whitaker (Oscar in qualità di miglior protagonista grazie a “L’ultimo re di Scozia”), Willem Defoe, Zoë Saldana e Sam Shepard.

The Green Inferno

Non solo “Out of the Furnance”. Oggi, a Roma, è anche il turno di “The Green Inferno” di Eli Roth. Il film, partecipando fuori concorso, è un omaggio al genere splatter. Ha due sponsor di eccezione: Robert Rodriguez (attualmente nelle sale con “Machete Kills”) e Quentin Tarantino. Si parla della storia di un gruppo di ambientalisti caduti nella giungla con il loro velivolo. La loro vita, inevitabilmente, cambia. Diventa una lotta per sopravvivere, provando a non essere uccisi e mangiati dai cannibali.

Corpi Estranei

Spostandoci in Sala Sinopoli troveremo “Quod Erat Demonstrandum” di Andrei Gruzsnick (alle 17.00) e “I corpi estranei” (alle 22). Quest’ultimo sancisce il ritorno dietro la macchina da presa dell’autore e produttore Mirko Locatelli, noto per “Il primo giorno d’inverno”. Questo film esordì suscitando molti consensi positivi alla 65esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>