Ewan McGregor in August: Osage County, Christian Slater in Nymphomaniac

di Pietro Ferraro Commenta

Ewan McGregor (Il pescatore di sogni) si è unito ad August: Osage County, dramma famigliare diretto da John Wells e prodotto da George Clooney, il cui cast stellare include tra gli altri Julia Roberts, Meryl Streep e Chris Cooper. McGregor interpreterà “Bill Fordham, ex-marito della Roberts e cognato della Streep, un professore universitario che ha lasciato la moglie per una delle sue studentesse, ma vuole essere presente per la sua famiglia“.

Il film, basato sull’omonima opera tetarale di Tracy Letts, è incentrato su una famiglia in conflitto e su un lutto che ne riunirà i membri sotto lo stesso tetto con la loro matriarca (Streep). Nel cast figurano anche Benedict Cumberbatch, Abigail Breslin, Sam Shepard, Margo Martindale, Dermot Mulroney e Misty Upham (Frozen River).

Christian Slater (Broken Arrow) è entrato nel cast del dramma erotico Nymphomaniac di Lars Von Trier, un lungometraggio che uscirà sia in versione softcore che hardcore. Il film vede protagonista Charlotte Gainsbourg nel ruolo della protagonista insieme a Shia LaBeouf, Stellan Skarsgard, Jamie Bell e Connie Nielsen.

La trama è il racconto di 50 anni di avventure a sfondo sessuale di Joe (Gainsbourg), una donna convinta di essere una ninfomane. Slater sarà protagonista nei panni del padre di Joe e apparirà in alcuni flashback sulla sua infanzia.

La fonte fa luce anche sul personaggio di Skarsgard, descrivendolo come un vecchio scapolo che durante una notte d’inverno trova Joe malmenata e a terra in un vicolo. Lui la porta a casa per aiutarla e lei comincia a raccontargli la sua storia in otto capitoli, uno dei quali sembra includerà LaBeouf impegnato in una scena di sesso non simulato (i produttori hanno spiegato che gli attori prinicipali avranno delle controfigure).

Ecco cosa ha detto Slater su Von Trier:

Lars è un vero gentiluomo. E’ bello essere su un set con qualcuno che ha una squadra leale e di talento. La maggior parte della sua troupe è composta di persone con cui ha lavorato nel corso degli ultimi venti anni. Lo amano e capisco perché. E’ bello come attore ottenere l’opportunità, un paio di volte nella tua carriera, di lavorare su un progetto davvero speciale con un regista e leader che capisce davvero il suo materiale ed è in grado di trasmettere ciò che vuole in modo conciso.

(Fonte Collider – Photo Credits | Getty Images)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>