Eartha Kitt è morta a 81 anni, addio alla prima Catwoman

di Diego Odello Commenta

E’ morta all’età di 81 anni per un tumore al colon, per la quale è stata ricoverata al Columbia Presbyterian Hospital di New York, Eartha Kitt.

L’attrice, ballerina e cantante, che sembrava avesse sconfitto il cancro, tanto da aver fissato spettacoli per tutto il 2009, è stata un’icona sexy degli anni sessanta, tanto che Orson Welles la definì la donna più eccitante del mondo.

La Kitt, cresciuta in mezzo ai campi di cotone nel South Carolina e apertamente schierata contro la guerra in Vietnam, è stata una delle poche in grado di vincere gli Emmy Awards per la tv, i Tony Awards per il teatro e i Grammy Awards per la musica.

Come cantante, si è esibita anche al Festival di Sanremo nel 1968, insieme a Peppino Galgiardi, con la canzone Che vale per me, oltre ad essersi esibita in quasi cento nazioni e cantato in dieci lingue differenti (famoso i brani Santa Baby, C’est Si Bon, Let’s Do it, Just an Old Fashioned Girl); come attrice (ha partecipato ad oltre 60 progretti tra tv e cinema) è stata famosa prima per il suo ruolo di Catwoman nella serie televisiva Batman e per la sua parte cinematografica del film con Eddie Murphy, Il principe delle donne.

Grazie di tutto Eartha Kitt.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>