Drew Barrymore regista per When the Street Lights Go On

di Pietro Ferraro Commenta

Proprio in queste ultime ore vi abbiamo parlato della Black List 2011 che ieri ha fatto capolino in rete e che racchiude i miglior script in circolazione ad Hollywood ancora in cerca di un produttore. Tra le sceneggiature elencate quest’anno figurava anche When the Street Lights Go On che Filmofilia annuncia diventerà la seconda prova da regista per l’attrice Drew Barrymore dopo la comedy Whip It che l’ha vista esordire nel 2009.

Il film scritto dagli esordienti Eddie O’Keefe and Chris Hutton e ambientato nel 1983 racconterà di un misterioso omicidio di periferia. Lo script prende lo spunto iniziale da Stand by Me e qualche suggestione da Il ritorno dei ragazzi vincenti e vede un adolescente di nome Charlie imbattersi nei cadaveri della bella diciassettenne Chrissy Monroe e dell’insegnante di inglese Mr. Pulaski, con il quale la studentessa aveva una relazione. La narrazione dal punto di vista di di Charlie circa gli omicidi e la Monroe si concentrerà su due compagni di classe sospetti, Ben il fidanzato di Chrissy e Casper Tatum, un ragazzo noto per essere una leggendaria carogna.

(Photo Credits | Getty Images)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>