Colpa delle stelle vietato nelle scuole

di Cinemaniaco Commenta

“Colpa delle stelle” è il romanzo dal quale è stato tratto uno dei film di maggior successo dell’anno, ed è stato anche un caso editoriale per la sua storia commovente e ironica allo stesso tempo.

La notizia recente è che il libro è stato bandito nelle scuole medie di Riverside, in California. Il divieto è arrivato in seguito ad una denuncia fatta da una mamma, Karen Krueger, che ha affermato di trovare la trama morbosa, il linguaggio crudo e i contenuti sessuali decisamente inappropriati per i suoi bambini:

Semplicemente non pensavo fosse appropriato farlo leggere ad un undicenne, dodicenne o tredicenne.

E poi ha proseguito:

Sono rimasta davvero scioccata che fosse in una scuola media.

La donna è quindi riuscita a convincere un po’ tutti sulla questione e il libro è stato ritirato dalla biblioteca della scuola.

Naturalmente John Green è stato raggiunto dalla notizia e con tono un po’ amareggiato ha dichiarato:

Penso di essere sia felice che triste. Sono felice perché a quanto pare i giovani di Riverside, California, non assisteranno o faranno mai esperienza della mortalità finché non avranno letto il mio libro, il che è ottimo per loro. Ma sono anche triste perché speravo di essere riuscito ad introdurre l’idea, ai bambini di Riverside in California, che gli esseri umani muoiono e quindi di frantumare i loro sogni di immortalità.

Con ogni probabilità, la battaglia di questa madre, giusta o sbagliata che sia, finirà soltanto per rendere “Colpa delle stelle” un libro proibito ancora più intrigante per i ragazzi di Riverside.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>