Catching Fire, Gary Ross spiega perchè non dirigerà il sequel di Hunger Games

di Redazione Commenta

La settimana scorsa c’erano state notizie discordanti sul ritorno o meno di Gary Ross alla regia di Catching Fire, sequel del campione d’incassi Hunger Games nelle sale dal prossimo 1° maggio (la nostra recensione in anteprima) che vedrà di nuovo protagonista Jennifer Lawrence. Oggi finalmente vi possiamo riportare le parole dello stesso Ross che purtroppo confermano la sua uscita dal franchise.

Ross ha rilasciato una dichiarazione ufficiale spiegando le sue motivazioni:

Nonostante le recenti speculazioni dei media e dopo un esame difficile, ma sincero ho deciso di non dirigere Catching Fire. Come scrittore e regista, io semplicemente non avrei il tempo di scrivere e preparare il film che avrei voluto fare a causa di un programma di produzione stretto e rigido.

Mi è piaciuto fare The Hunger Games, è stata l’esperienza più felice della mia vita professionale. Lionsgate mi ha appoggiato in un modo che pochi registi hanno mai sperimentato in un franchise: dandomi il potere di fare il film che volevo fare e sostenuto il film in un modo che non richiede alcuna spiegazione al di là dei notevoli risultati. E contrariamente a quanto è stato riferito, i negoziati con Lionsgate non sono stati problematici. Sono stati anche molto comprensivi verso di me attraverso questa difficile decisione.

Anche io non posso che elogiare le persone con cui ho lavorato: il produttore Nina Jacobson, una grande collaboratrice e una vera amica, la brillante Suzanne Collins, che ci ha affidato la sua storia più incredibile e importante; il notevole talento di Jennifer Lawrence il cui rendimento ha superato le mie più rosee aspettative e il resto dell’incredibile cast, che sono orgoglioso di chiamare miei amici.

Per i fan voglio dire grazie per il vostro sostegno e la vostra fede, il vostro entusiasmo e la vostra fiducia. Sarà dura cpomprendere che anche adesso sto cercando di mantenere quella fiducia con voi. Grazie a tutti. E’ stata una meravigliosa esperienza.

Il commento ufficiale della Lionsgate:

Siamo molto spiacenti che Gary Ross abbia scelto di non dirigere Catching Fire. Eravamo impazienti di fare il film con lui. Ha fatto un lavoro incredibile nel primo film e siamo grati per il suo lavoro. Questa non sarà la fine del nostro rapporto, riteniamo Ross parte della famiglia Lionsgate e siamo ansiosi di lavorare con lui in futuro.

Catching Fire dovrebbe iniziare le riprese il prossimo autunno per un uscita nei cinema americani fissata per il 22 novembre 2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>