Amore e Morte per Justin Timberlake?

di Enrico.Nanni Commenta

Pare che la dark novel Moist dello scrittore californiano Mark Haskell Smith diventerà un film grazie al regista Barry Sonnenfeld. Moist racconta la storia di un guardiano di obitorio di nome Bob, che ha accettato un lavoro che non gli causa troppi pensieri.

Bob trascorre tutto il suo tempo libero a giocare ai video games, ma un evento singolare sconvolge la sua vita: un bel giorno trova un braccio staccato dal corpo decorato con un tatuaggio erotico che ritrae una bellissima donna.

Bob si innamora subito della donna e per cercare di scoprire la sua identità si finge Roberto, membro della mafia messicana di Los Angeles, il proprietario originario del braccio. Già qualche anno fa il registra aveva proposto a Justin Timberlake di indossare i panni di Bob, ma la star era impegnata con le riprese del suo esordio cinematografico, Edison City, e in aggiunta problemi di budget avevano impedito l’inizio delle riprese.


Adesso il regista torna con una rosa di attori che sarebbero secondo lui adatti a interpretare il protagonista di Moist; tra questi Jake Gyllenhaal, Ashton Kutcher, Seth Green e Justin Long anche se la sua prima scelta resta sempre Justin Timberlake. Bisogna vedere se Justin stavolta sarà disposto ad accettare il ruolo..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>