Alla ricerca di Dory, subito boom al box office Italia

di Cinemaniaco Commenta

Il nuovo cartoon Disney/Pixar si presenta con un record nel nostro Paese.

Un debutto meraviglioso anche nelle sale italiane (800 in tutto) per Alla ricerca di Dory. Il nuovo classico Disney/ Pixar ha registrato un incasso di 5.565.727 euro durante i primi quattro giorni.

Assolutamente non male per il cartoon di Andrew Stanton e Angus MacLane, che stavolta vede Nemo, Marlin e la piccola Dory lasciare la barriera corallina per il parco oceanografico di San Francisco alla ricerca dei genitori.

Gli altri dati rilevanti?

In seconda posizione, con 879.300 euro, debutta Trafficanti, commedia thriller di Todd Phillips sulle ribalderie di due ex marines della prima guerra in Iraq, convertiti a traffici illegali. Scende invece in terza posizione la commedia amara di una coppia consumata da amore e tragedia, Io prima di te, con Emilia Clarke e Sam Claflin, con un incasso di 836.117. L’estate addosso di Gabriele Muccino, è al quarto posto con 757.222 euro guadagnati in 5 giorni dall’uscita (909.511).

Independence Day, alla seconda settimana dall’esordio scende dalla seconda in quinta posizione con 649.407 euro che vanno a sommarsi a 2.170.381 euro di incassi. L’evento musicale The Beatles eight days a week , in sala fino al 21 settembre, si piazza al sesto posto con 582.407 euro.

L’era glaciale – in rotta di collisione scivola dal terzo al settimo gradino registrando 485.655 euro e in sette settimane, 8.305.269 euro. Jason Bourne ottiene 267.705 e slitta dal quarto all’ottavo posto (totali 2.579.865). Chiudono la classifica Man in darkche a nove settimane dall’esordio passa dal quinto al nono posto guadagnando 239.614 euro e Fuck you prof 2 che in 5 giorni dal debutto ottiene 149.989 euro.

Il totale degli incassi delle sale italiane è di 11.286.498 euro, +9.94% rispetto allo stesso week end del 2015 (10.266.377). I top dieci della classifica Cinetel hanno registrato 10.413.144 euro d’incassi, + 12,90% rispetto all’anno precedente, (9.223.657).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>