Blair Witch, recensione in anterprima

di Felice Catozzi Commenta

Arriva al cinema anche in Italia il sequel di The Blair Witch Project, che divenne subito un titolo di culto tra citazioni e parodie negli anni a venire

Pronti per Blair Witch? Grazie a un video pubblicato online da una coppia vicino alla foresta di Black Hills, iI giovane James Donahue riprende le speranze in merito alla scomparsa di sua Heather avvenuta 17 anni: il ragazzo, insieme ad alcuni suoi amici, organizza una squadra per indagare di più sulla questione.

blair-witch_locandina-italiana

James e i suoi sono quindi pronti alla ricerca per ripetere l’esperienza vissuta da Heather anni prima: insieme al giovane ci sono tre suoi amici a cui si aggrega la coppia che aveva postato il video in rete.

Tremate… Tremate? Le streghe son banalizzate

Anche stavolta tutto viene documentato. Non solo la ricerca delle eventuali tracce che Heather sia ancora viva, ma anche di qualche segno della presenza della strega di Blair.

Così, il gruppo è inizialmente ottimista soprattutto perché sono accompagnati dalla coppia che, nonostante dimostri alcune stranezze, pare conoscere i sentieri di questa insidiosa foresta fitta di vegetazione.

Poi, accade qualcosa. Nel corso della prima notte, i ragazzi iniziano a sentire intorno a loro una presenza sinistra e lentamente si rendono conto che la leggenda è molto più reale e inquietante di quanto si potesse mai immaginare.

Il giudizio del CineManiaco

The Blair Witch Project è un successo mai eguagliato per un film a basso costo che ha ottenuto degli incassi tali da rendere il titolo originale: nel 1999 segnò l’annata cinematografica con un titolo degno dei migliori B movie con un’esposizione mediatica tale da renderlo fin da subito un vero cult.

Il primo film social è e rimane ciò che è stato, mentre Blair Witch è un film senza struttura narrativa, mostra solo una sequenza di eventi messi in un raccordo dal reale all’immaginario di ciò che dovrebbe fare paura oggi. In altre parole, è una consecutio di momenti studiati per generare paura come possono farlo le montagne russe. Senza adrenalina però, solo tanta claustrofobia.

Voto 4

Scheda Film | Blair Witch

USCITA CINEMA: 21/09/2016
GENERE: Horror
REGIA: Adam Wingard
SCENEGGIATURA: Simon Barrett
CAST: Corbin Reid, Wes Robinson, Valorie Curry, James Allen McCune, Callie Hernandez, Brandon Scott

Trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>