Weeekend al cinema: Avatar, La prima cosa bella, A Single Man

di Diego Odello Commenta

Il weekend cinematografico di questa settimana si preannuncia caldissimo, pur contando solo tre nuove uscite: anche nei nostri cinema arriva, in oltre 900 copie (quasi la metà in 3D), Avatar di James Cameron, il film che sta battendo record su record del mondo (attualmente è il secondo film più visto della storia del cinema mondiale).

E’ un peccato che in concomitanza escano altri due film che vale la pena di vedere, come A Single Man, vincitore della Coppa Volpi all’ultimo Festival di Venezia assegnata a Colin Firth e La prima cosa bella, la nuova commedia italiana diretta da Paolo Virzì, con un cast di primo livello.

Andiamo a scoprire insieme le trame e i protagonisti dei film che troveremo da oggi al cinema:

Avatar (fantastico, diretto da James Cameron, con Sam Worthington, Zoe Saldana, Laz Alonso, Sigourney Weaver, Michael Biehn, Wes Studi, Joel Moore, CCH Pounde): Jake Sully, ex marine sulla sedia a rotelle, parte per combattere sul mondo alieno di Pandora, dove i terrestri stanno cercando di prelevare un rarissimo minerale che può risolvere la crisi energetica sulla Terra. A combattere, però, ci sono gli Avatar, dei corpi organici controllati a distanza, ibridi (meta terrestri, metà Na’vi). Sul pianeta Jake conosce Neytiri che gli salva la vita e gli fa conoscere il suo clan e la sua cultura. La visione di Jake cambierà radicalmente. La recensione in anteprima.

La prima cosa bella (commedia, di Paolo Virzì, con Stefania Sandrelli, Claudia Pandolfi, Valerio Mastandrea, Micaela Ramazzotti, Paolo Ruffini, Marco Messeri, Aurora Frasca, Giacomo Bibbiani, Giulia Burgalassi, Francesco Rapalino, Isabella Cecchi, Sergio Albelli, Dario Ballantini): La storia della famiglia livornese Michelucci, raccontata dagli anni sessanta ai giorni nostri, da quando Anna viene incoronata la mamma più bella a quando si ritrova in ospedale come malata terminale. Per l’ultimo saluto Valeria riesce a convincere suo fratello Bruno ad andare in ospedale.

A Single Man (drammatico, diretto da Tom Ford, con Colin Firth, Julianne Moore, Matthew Goode, Ginnifer Goodwin, Nicholas Hoult, Paulette Lamori, Lee Pace, Keri Lynn Pratt, Ryan Simpkins, Teddy Sears, Ridge Canipe): George, professore di inglese che lavora in California, dopo aver perso il suo compagno Jim, vive una giornata particolare con la sua amica del cuore Charlotte, con un ragazzo e con un allievo che sta scoprendo la sua sessualità e sembra interessato a lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>