The Lone Ranger, recensione in anteprima

di Cinemaniaco Commenta

Tutta l'esperienza di Johnny Depp, al servizio di Gore Verbinski. Ecco il duo che ha cercato di stupire il mondo, arrivando quasi a raggiungere il proprio intento. La coppia ha risposto bene a chi pensava che in ballo ci fosse un "Pirati dei Caraibi" riveduto e corretto a mò di minestra riscaldata.

Il riassunto potrebbe essere: abbiamo due personaggi, due storie che si incontrano in una maniera all’apparenza casuale. Abbiamo inoltre alcune gag e un bel po’ d’azione, che non guasta mai. Nient’altro.

the-lone-ranger-jhonny-depp-tonto

Il regista Gore Verbinski, arruolati tra gli altri Armie Hammer, Johnny Depp, Ruth Wilson e Tom Wilkinson, è il ‘demiurgo’ di “The Lone Ranger”. Una missione, la sua, difficile da portare a termine. Il film si configura come un pretesto per far si che Hollywood possa essere apprezzata per la sua genuinità. Difficile, molto difficile, di questi tempi.

Il mix dei protagonisti

Eppure, Verbinski sembra esserci riuscito. Merito di un cast da urlo. Merito di un Armie Hammer capace di ‘prendersi il film sulle spalle’ con maturità e recitare alla perfezione il ruolo del protagonista. Merito, neanche a dirlo, di Johnny Depp, che aveva l’obiettivo di togliersi per un attimo i troppo ingombranti panni del Capitano Sparrow. I due riescono a convivere molto bene. La miscela è interessante, capace di stupire lo spettatore. A ciò si aggiunga il prezioso supporto degli altri attori non protagonisti. Chi sono? Helena Bonham Carter, Barry Pepper, James Frain, James Badge Dale, William Fichtner, Harry Treadaway, Matt O’Leary, Leon Rippy e W. Earl Brown.

Che non si dica, dunque, che “The Lone Ranger” sia una copia de “Pirati dei Caraibi”. Anche perché il buon Johnny Depp ha ‘portato’ a casa uno dei ruoli più interessanti degli ultimi anni della sua carriera, facendolo con enorme classe e disinvoltura. E’ la sua esperienza e la sua voglia di stupire il mondo a far fare al film il salto di qualità.

Il giudizio del CineManiaco

The Lone Ranger è un’isola felice nel panorama ormai ‘trito e ritrito’ sul quale affaccia Hollywood. Inoltre, il film è una rivincita su coloro che non avrebbero scommeso un centesimo sulla sua ‘riuscita’ e sulla sua ‘originalità’. Sbagliare era a portata di mano. Per non farlo bisognava mettersi ‘in discussione’. E il film lo fa, prendendosi gioco di alcuni clichet, dopo averci girato attorno per lo più attorno per la prima metà circa del film, salvo poi dare libero sfogo al proprio estro votato al nonsense.
Voto: 7

Scheda del film

USCITA CINEMA: 03/07/2013
GENERE: Azione, Western, Avventura
REGIA: Gore Verbinski
SCENEGGIATURA: Ted Elliott, Terry Rossio, Eric Aronson, Justin Haythe
ATTORI: Johnny Depp, Armie Hammer, Helena Bonham Carter, Ruth Wilson, William Fichtner, Tom Wilkinson, Barry Pepper, James Badge Dale, James Frain, Leon Rippy

Trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>