Scream 5, Wes Craven parla del sequel

Movieweb ha intervistato il regista Wes Craven impegnato nella promozione dell’uscita in DVD e Blu-ray del suo Scream 4. Craven ha confermato che molto probabilmente ci sarà uno Scream 5, nonostante gli incassi al di sotto delle aspettative registrati dal quarto capitolo del franchise.

Scream gadget, tutti i volti di Ghostface

Visto che nelle sale italiane sta ancora transitando il sequel Scream 4 cogliamo l’occasione per presentarvi alcuni gadget dedicati al fortunato franchise che con il Carnevale ormai alle spale ci preparano, almeno mentalmente al prossimo Halloween.

Si tratta di una carrellata su tutte le maschere concepite sul Ghostface creato da Wes Craven nel lontano 1996 per il suo Scream e se pensavate che il look di uno dei serial-killer da grande schermo più amati di sempre non potesse riservare troppe sorprese, vi invitiamo a dare un’occhiata alle immagini dopo il salto.

Nella ricca galleria fotografica oltre a tantissime versioni alternative della maschera di Ghostface ormai entrata di diritto nella famiglia in celluloide di psicopatici mascherati a tinte horror composta da calibri come Michael Myers e Jason Voorhees, trovate anche qualche versione più laboriosa all’insegna dell’effetto speciale e un costume che ci mostra un Ghostface in un’intrigante versione zombificata.

Box Office 22-24 aprile 2011: Rio ancora primo in Italia e negli USA

La situazione in Italia. Nonostante le nuove uscite è ancora Rio, leader sette giorni fa, a conquistare la testa del box office italiano con 1,3 milioni di euro (3,7 milioni totali totali). Alle sue spalle si piazzano: Habemus Papam, secondo con poco più di un milione di euro (3 milioni di euro totali), Faccio un salto all’Avana, terzo con 975mila euro (più di 3mila euro di media per sala), Limitless, quarto con 820mila euro (2,2 milioni di euro e miglior media settimanale) e Cappuccetto Rosso sangue, quinto con 684mila euro. Le altre novità: World invasion si porta a casa 354mila euro (media superiore ai duemila euro), L’altra verità 97mila euro (108 totali contando anche il mercoledì e giovedì), Justin Bieber: Never Say Never 85mila euro, El cantante 49mila euro e Winnie the Pooh – Nuove avventure nel bosco dei 100 acri 30mila euro.

La situazione americana. Rio è ancora primo: il film d’animazione incassa altri 26,8 milioni di dollari (81,3 milioni di dollari totali che diventano 286 milioni globali e maggiore incasso mondiale del 2011. A seguire troviamo: Tyler Perry Madea’s Big Happy Family, secondo con 25,8 milioni di dollari (miglior media della top ten con oltre 11mila dollari per sala), Come l’acqua per gli elefanti, terzo con 17,5 milioni di dollari (meglio del previsto grazie alla media di 6.212$ a sala), Hop, quarto con 12,5 milioni di dollari (100,5 milioni totali che diventano 147 in tutto il mondo), e Scream 4 quinto con 7,1 milioni di dollari (31,15 milioni totali). Altro: al sesto posto c’è il documentario Disney African Cats con 6,4 milioni (con media di oltre 5200 dollari per sala); POM Wonderful Presents: The Greatest Movie Ever Sold, uscito in 18 sale si ferma a 135mila dollari.

Andiamo a riassumere le prime cinque posizioni della classifica italiana e americana:

Box Office 15-17 aprile 2011: Rio primo in Italia e negli USA

Questa settimana c’è un solo vincitore più o meno in tutto il mondo: Rio. Il film d’animazione della 20° Century Fox è subito in testa in Italia con 1.674.289 euro in Italia, 40 milioni di dollari negli USA, 1.818.958 euro in Germania, 1.529.286 in Spagna, 1.515.853 sterline in Gran Bretagna.

La situazione italiana. Rio, anche favorito dal numero di copie distribuite, 626, ha battuto la concorrenza delle altre tre uscite importanti della settimana. Va detto, per dovere di cronaca, che la media, 2.675€ è la terza, nonostante il sovrapprezzo del 3D. Alle spalle del film d’animazione si collocano: Habemus Papam, secondo con 1,298 milioni di euro (2.905€ di media e inferiore ai 2 milioni de Il caimano), Limitless, terzo con 943mila euro (grazie alla miglior media settimanale, 3.790€), The Next Three Days, quarto con 608mila euro (2 milioni totali) e Scream 4, quinto con 534mila euro (2.429€ di media). Altro: il pubblico non premia Se sei così ti dico sì, solo settimo con 261mila euro (836€ di media, ultima della top ten); Faster incassa 115mila euro.

La situazione americana. Rio stravince grazie ai 40 milioni di dollari incassati e l’ottima media di 10.455$. Il film d’animazione precede Scream 4, secondo con 19,27 milioni di dollari (18 milioni incassati nel resto del mondo), Hop, terzo con 11,16 milioni di dollari (82,6 milioni totali a cui vanno aggiunti i 30 milioni del resto del mondo), Soul Surfer, quarto con 7,4 milioni di dollari (19,99 milioni totali) e Hanna, quinto con 7,32 milioni di dollari (23,32 milioni totali). Altro: The Conspirator, nonostante le sole 707 sale, esordisce in nona posizione con 3,92 milioni di dollari (terza media della settimana con 5.550$); Arturo, sesto con 6,94 milioni di dollari (22,34 milioni totali) è ufficialmente un flop , Insidious, settimo con 6,85 milioni di dollari (35,98 milioni totali) è ufficialmente un’ottima trovata visto che è costato solo 1 milione di dollari e poco più.

Andiamo a riassumere le prime cinque posizioni della classifica italiana e americana:

Scream 4, recensione

Sono passati quindici anni dal massacro di Woodsboro messo in atto dalla coppia di studenti psicopatici e appassionati di horror Billy Loomis e Stu Macher ed è proprio in occasione di questa ricorrenza che Sidney Prescott (Neve Campbell), scampata all’epoca alla mattanza, ha deciso di celebrare a modo suo con la prima tappa del suo tour editoriale in cui presenterà ai lettori il libro Fuori dall’oscurità, in cui racconta come le è cambiata la vita dopo un faccia a faccia sin troppo ravvicinato con la morte.

Sidney approda in città proprio mentre un nuovo Ghostface inizia a mieter vittime cominciando come rituale vuole da un paio di studentesse sole in casa e mentre Woodsboro ripiomba nel panico da stalker omicida ed è nuovamente invasa da frotte di giornalisti zelanti come avvoltoi su una carogna, eccola reincontrare qualche volto familiare con cui ha condiviso terrorizzate corse notturne a perdifiato, schivando coltellate e rispondendo ad inquietanti indovinelli telefonici, il bonario sceriffo Linus (David Arquette) e la sua bella e rampante moglie, l’ex-giornalista ora scrittrice in crisi creativa Gale Weathers (Courtney Cox).

Che un nuovo gioco al massacro abbia inizio come direbbe il serial-killer moralizzatore Jigsaw e tra citazioni, proiezioni ed efferati omicidi a fil di lama la nuova trama prende forma, i sospetti si moltiplicano come i cadaveri e tra un bagno di sangue e l’altro si stabiliscono nuove regole per sopravvivere una su tutte…nei remake non si cambia l’originale.

Al cinema dal 15 aprile 2011: Habemus Papam, Limitless, Rio, Il colore del vento, Faster, Scream 4, Se sei così, ti dico di sì

Questa settimana arrivano al cinema sette nuove pellicole: la sfida al box office mette di fronte il film per famiglie Rio, distribuito in 700 copie (450 in 3D) e il nuovo lavoro di Nanni Moretti Habemus Papam (465 copie).

Gli altri cinque film faranno felici i fan dei generi che rappresentano: chi cerca un horror guarderà Scream 4, chi vuole un thriller punterà su Limitless, chi ama la commedia italiana sceglierà Se sei così ti dico sì, chi desidera scene adrenaliniche si getterà su Faster, mentre chi è interessato ai documentari potrà optare per Il colore del vento.

Dopo il salto trovate le sinossi ufficiali, la lista dei protagonisti, i poster e i link delle recensioni dei film che usciranno oggi in sala.

Scream, le colonne sonore della trilogia

Il prossimo 15 aprile arriva nelle nostre sale Scream 4, la fortunata saga thriller-horror di Wes Craven torna sugli schermi con un capitolo che si pone come apripista per una trilogia nuova di zecca che riporterà, lo speriamo con tutto il cuoore il franchise ai fasti di un tempo.

Per questo oggi in attesa di goderci il nuovo capitolo in sala facciamo un salto nel passato per un suggestivo percorso sonoro a ritroso nel tempo, riproponendovi un assaggio delle colonne sonore che hanno scandito le gesta di Ghostface nei primi tre capitoli della serie, che ricordiamo interamente musicati dal compositore Marco Beltrami, con la seconda pellicola che ha visto collaborare allo score anche Danny Elfman.

Dopo il salto trovate un video-tributo musicale alla trilogia e a seguire due clip musicali per ogni capitolo della serie a partire dallo Scream del 1996, mentre se volete ascoltare l’anteprima della colonna sonora sonora dell’imminente quarto capitolo cliccate QUI.

X-Men First Class, Scream 4, Una notte da leoni 2, Red Lights: nuove immagini

Ancora immagini nell’odierno menù di news cinematografiche, dopo il salto trovate nell’ordine:

Tre immagini con altrettante cover che il prestigioso magazine di cinema Empire ha dedicato al cinecomic X-Men: First Class diretto da Matthew Vaughn (Kick-Ass) nelle sale dal 3 giugno 2011.

Quattro immagini del sequel Scream 4 di Wes Craven, nelle sala a partire dal 15 aprile 2011.

Infine un’immagine a testa per il sequel-comedy Una notte da leoni 2 di Todd Phillips con ritratti Bradley Cooper e Zach Galifianakis e la prima foto ufficiale di Robert De Niro nel thriller Red Lights di Rodrigo Cortes (Buried-Sepolto), nel cast anche Sigourney Weaver e Cillian Murphy. (foto Collider/Daemon’s movie)

Scream 4, anteprima della colonna sonora

Il prossimo 15 aprile approda nei cinema italiani Scream 4, il regista Wes Craven torna a collaborare con lo sceneggiatore Kevin Williamson per riportare su schermo le efferate gesta di Ghostface, ripescando parte del cast originale e inserendo alcune new entry come la Hayden Panettiere del televisivo Heroes ed Emma Roberts, nipote della diva Julia Roberts.

Craven come in una vera e propria riunione di famiglia affida per la quarta volta la colonna sonora al veterano Marco Beltrami specialista in score fantastici e horror, tra le sue composizioni ricordiamo Terminator 3, Hellboy e Knowing-Segnali dal futuro oltre alle musiche per Quel treno per Yuma e The Hurt Locker per le quali ha ricevuto due nomination agli Oscar.

Dopo il salto trovate cover e track list completa della compilation ufficiale che ricordiamo contiene diversi brani e due tracce strumentali dello score di Beltrami e in coda al post tre clip musicali.

Thor, Scream 4, Sucker Punch, The Big Bang: nuovi poster

Oggi per lo spazio news cinematografiche vi proponiamo una serie di nuove locandine fresche di stampa tra cui sei character poster dedicati all’atteso Thor.

Nella galleria fotografica subito dopo il salto trovate nell’ordine:

Sei poster dedicati ai personaggi dell’imminente cinecomic Thor (nelle sale dal 27 aprile) di Kenneth Branagh in cui troviamo ritratti Chris Hemsworth (Thor), Anthony Hopkins (Odino), Natalie Portman (Jane Foster), Idris Elba (Heimdall), Tom Hiddleston (Loki) e Jaimie Alexander (Sif).

A seguire un nuovo poster per il sequel Scream 4 (nelle sale dal 15 aprile), due locandine speciali rilasciate in edizione limitata per Sucker Punch che ricordiamo da ieri nelle sale italiane e infine due poster per l’action The Big Bang con protagonista Antonio Banderas.

Scream 4, nuove immagini

Ancora immagini quest’oggi per il sequel Scream 4, il regista Wes Craven torna dietro la macchina da presa a undici anni dal terzo capitolo della trilogia thriller-horror creata in tandem con lo sceneggiatore Kevin Williamson per dare un nuovo input creativo al fortunato franchise tra slasher e teen-horror e far ripartire la serie.

Dopo il salto trovate un set di nuove immagini, ma prima di lasciarvi alla galleria fotografica vi segnaliamo che della trilogia originale ritroveremo David Arquette, Neve Campbell e Courney Cox mentre tra le new entry ci saranno Emma Roberts, la nipote della diva Julia Roberts e Hayden Panettiere ex-cheerleader del serial Heroes.

Scream 4, trailer italiano

E’ stato rilasciato il trailer italiano di Scream 4, il nuovo capitolo della saga di Ghostface che ha ucciso parecchie persone a Woodsboro.

Il film diretto da Wes Craven con Neve Campbell, Courtney Cox e David Arquette, uscira nelle nostre sale il 15 aprile: riuscirà Sidney a sopravvivere anche questa volta?

Scream 4: gadget, maschere e nuova action figure

Il prossimo 15 aprile approda nelle sale italiane Scream 4, nuovo capitolo della fortunata saga thriller-horror lanciata nel 1996 dal regista Wes Craven, anche stavolta la sceneggiatura, che esordirà a dieci anni dalla chiusura della trilogia originale ravviando gli eventi, è scritta da Kevin Williamson reduce dal successo televisivo del teen-drama sovrannaturale The Vampire Diaries.

Poteva mancare una corposa sequela di gadget e merchandise ad una serie divenuta un vero e proprio brand amatissimo dai teenager? Decisamente no ed eccoci quindi pronti a proporvi nuovo materiale rilasciato a ridosso dell’uscita del film con la nuova immancabile action figure ufficiale di Ghostface che propone una versione leggermente modificata del costume, un fumettoso bobblehead e infine due nuove maschere fresche di uscita Ghostface spaventapasseri e Ghostface zombie.

A proposito delle maschere prima di lasciarvi alla galleria fotografica che trovate subito dopo il salto, vi segnaliamo che Cinema Blend a suo tempo anticipò, proprio per bocca del produttore delle nuove maschere R.J. Torbert, che una delle due nuove versioni di Ghostface prodotte potrebbe apparire nella scena d’apertura del nuovo capitolo. (foto Screamtrilogy.net)

Captain America The First Avenger, Scream 4, Drive Angry, Rise of the Apes, X-Men First Class: nuove immagini

Corposo aggiornamento di immagini quest’oggi, abbiamo selezionato per voi foto tratte da cinque pellicole prossimamente sui nostri schermi. Dopo il salto trovate nell’ordine:

Un’immagine total look rilasciata dal settimanale Entertainment Weekly di Teschio Rosso alias Hugo Weaving in Captain America. The First Avenger di Joe Johnston (Uscita italiana 27 luglio 2011).

Quattro immagini tratte dal thriller-horror Scream 4, nuovo sequel diretto da Wes Craven e scritto da Kevin Williamson. (uscita italiana 15 aprile 2011).

Tre immagini dall’action-sovrannaturale con Nicolas Cage Drive Angry 3D diretto da Patrick Lussier (San Valentino di sangue 3D). Nelle foto sono ritratti Amber Heard (The Ward) e William Fichtner (Armageddon-Giudizio finale).

Infine un’immagine a testa per Rise of The Apes di Rupert Wyatt ispirato alla saga sci-fi Il pianeta delle scimmie, nella foto James Franco (127 ore) e X-Men: First Class (uscita italiana 3 giugno 2011) di Matthew Vaughn quinto capitolo e prequel della serie dedicata ai mutanti Marvel, nella foto i villain di questo episodio Sebastian Shaw (Kevin Bacon) ed Emma Frost (January Jones). Foto Collider/Filmofilia