Festival del Film Italiano di Villerupt, in Francia si omaggia il cinema italiano

affiche-festival-villerupt-2009 []Dal 30 ottobre al 15 novembre, la cittadina francese di Villerupt, comune situato nella suggestiva Lorena, ospiterà la trentaduesima edizione del Festival del Film Italiano,  prestigiosa rassegna cinematografica dedicata in toto allle più recenti produzioni italiane.

Ad aprire la manifestazione una serata speciale dedicata al d0cumentario Di madre in figlia di Andrea Zambelli, prodotto da Davide Ferrario il film racconta storia ed esibizoni del coro delle mondine di Novi, formato da venti vitali ottantenni. in gioventù mondine nelle risaie italiane.

Per lo spazio dedicato alle retrospettive quest’anno la musica sarà il tema portante dell’omaggio I cineasti italiani e la musica, 25 film che raccontano cinema e teatro in note, tra le pellicole proiettate versioni cinematografiche de L’Otello e La Traviata.

Est Film Festival 2009: il cinema a misura di provincia

logo-est-film-fest-2009-jpeg1

Dal 25 Luglio al 2 Agosto 2009 in provincia di Viterbo, e più precisamente nella caratteristica cittadina di Montefiascone, si terrà la terza edizione dell’Est Film Festival, manifestazione nata dalla sinergia del Ministro dei Beni culturali, la Regione Lazio, la provincia di Viterbo e il comune di montefiascone. Anche quest’anno ad inaugurare il festival il consueto concerto d’apertura a cura del Viterbo Jazz Up Festival.

Fino al 2 Agosto saranno moltissimi e prestigiosi gli ospiti che si alterneranno tra le varie proiezioni, forum e iniziative speciali, tra questi l’attore Carlo Verdone che il 25 Luglio inaugurerà il festival, il regista Roberto Faenza a cui quest’anno è stata dedicata la sezione Focus, Abel Ferrara, Carolina Crescentini, Luca Lionello e Alba Rohrwacher.

Giffoni Experience 2009, nona giornata

sipuofare2

Dopo il grande successo di ieri per la versione in 3D della teen-idol Hanna Montana molto gradita dai giovani visitatori della manifestazione che hanno riempito entrambe le proiezioni in programma, e gli apprezzamenti degli ex-giurati che hanno usufruito dei Masterclass offerti per l’occasione dallo sceneggiatore Vincenzo Cerami e dall’attore Luigi Lo Cascio, ci accingiamo a dare un’occhiata al programma della nona giornata del Giffoni Experience 2009.

Ospiti internazionali per l’odierno red carpet, previsto l’arrivo al Giffoni di Naomi Watts insieme al compagno Liev Schreiber, insieme a loro anche l’attore e presentatore Claudio Bisio, che stasera presso l’Arena Alberto Sordi presenterà, in compagnia di Pietro Ragusa e Andrea Bosca il sorprendente Si può fare di Giulio Manfredonia.

Giffoni Experience 2009: ottava giornata

kasia-smutniak-sul-set-di-tutta-colpa-di-giuda

Anche oggi al Giffoni Experience 2009 non mancheranno gli ospiti, per il canonico Red carpet, che quotidianamente presenta personaggi del mondo della settima arte, ci saranno l’attrice Kasia Smutniak in compagnia del regista Davide Ferrario che nel pomeriggio incontreranno la giuria del Giffoni, mentre in serata presenteranno il loro film Tutta colpa di Giuda.

Tra gli altri ospiti due figure d’eccezione che parteciperanno a due seminari in cui si racconteranno e racconteranno il loro mestiere, per I segreti della sceneggiatura Vincenzo Cerami e per Il mestiere dell’attore Luigi Lo Cascio.

Karlovy Vary International Film Festival 2009: il cinema internazionale punta ad est

11807-festival-poster-2009Dal 3 all’11 Luglio 2009, la città termale di Karlovy Vary nella Repubblica Ceca, ospiterà la quarantaquattresima edizione del Karlovy Vary International Film Festival, prestigiosa manifestazione che anche quest’anno ospiterà attori, registi e presenterà molte pellicole che andranno dai canonici lungometraggi e corti sino ai documentari.

I premi saranno assegnati da una giuria internazionale e non mancherà il canonico premio del pubblico, tutti gli spettatori avranno la possibilità di giudicare tutte le categorie presenti al festival.

Tra le pellicole in concorso segnaliamo l’italiano Tutta colpa di Giuda di Davide Ferrario, mentre fuori concorso la proiezione della commedia musicale I Love Radio Rock di Richard Curtis e il dramma psicologico The greatest, con Pierce Brosnan e Susan Sarandon.

Pesaro Film Fest 2009: 45a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema

immagine11A Pesaro, dal 21 al 29 Giugno 2009, si terrà la quarantacinquesima edizione del Pesaro film Fest, prestigiosa manifestazione ricca di proiezioni, ospiti e iniziative speciali che si svolgeranno in contemporanea con il canonico concorso, dedicato alla memoria di Carlo Miccichè, fondatore e storico direttore del festival, in cui concorreranno sette pellicole provenienti da tutto il mondo.

Moltissime le iniziative e gli eventi anche in questa edizione, l’ospite d’onore di quest’anno per il panorama internazionale sarà il cinema contemporaneo israeliano, lungometraggi, documentari e videoarte per un cinema che in questi ultimi anni si è dimostrato più vivo e vitale che mai.

Uno degli eventi speciali, organizzato in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia, questa volta omaggerà il grande regista Alberto Lattuada con la presentazione di una retrospettiva, un libro monografico ed un volume fotografico con annessa filmografia completa.

Tutta colpa di Giuda, trailer e galleria fotografica

Da oggi al cinema ci sarà la nuova fatica di Davide Ferrario, la commedia musicale Tutta colpa di Giuda.

Il film, di cui potete vedere il trailer e una ricca galleria fotografica dopo il salto, racconta la storia di una regista teatrale, che grazie all’appoggio di un prete e del direttore di un carcere, decide di mettere in scena una Passione di Cristo con l’aiuto dei detenuti di un carcere.

Kasia Smutniak: la bellezza del talento

Katarzyna anna Smutniak alias Kasia Smutniak nasce a Wojewoda (Polonia) il 13 Agosto 1979, figlia di un pilota dell’aviazione, Kasia ha come il padre la passione del volo ed un talento innato che a soli sedici anni le fa prendere un brevetto per aliante, ma la sua bellezza non passa inosservata e a 17 anni è già catapultata nel mondo della moda in quel di Milano rappresentata dalla nota agenzia Why not?

Dopo qualche spot pubblicitario, il cannonico calendario, servizi fotografici e qualche apparizione tv, nel 2000 il debutto cinematografico nell’ambizioso e sfortunato Al momento giusto al fianco di Giorgio Panariello, nonostante un cast notevole, tra gli altri Athina Cenci e Giovanni Cacioppo, il film è un flop ma Kasia comunque ha la visibilità necessaria per poter iniziare una carriera d’attrice.

Davide Ferrario: la cronaca del quotidiano

Davide Ferrario nasce a Casalmaggiore il 26 Giugno 1956, l’esordio nel mondo dello spettacolo è sulla carta stampata il regista scrive per la testata Cineforum.

Ferrario si occupa inoltre dell’allestimento di molte rassegne e festival in giro per l’Italia, nel 1984 pubblica un  monografia sul regista Rainer Werner Fassbinder.

Nel 1985 recita nel film di John Sayles Matewan, il regista americano racconta una pagina nera della cronaca statunitense, il massacro di un gruppo di minatori durante uno sciopero.