Il socio, Sapori e dissapori, Albert Nobbs, Solo per vendetta, Transsiberian, stasera in tv

Un giovanissimo Tom Cruise nei panni di un avvocato alle prime armi potrebbe essere la vostra compagnia per la serata, nel caso decidiate di rimanere a casa a guardare la tv. In prima serata, infatti, sul piccolo schermo arriva “Il socio“, pellicola di Sydney Pollack del 1993 che ci farà tuffare nei più reconditi segreti del mondo della giustizia americana.

Nel cast della pellicola, oltre a Tom Cruise, ci sono Gene Hackman, Jeanne Tripplehorn, Holly Hunter e Hal Hoolbrook.

Il socio

Oscar 2012, gli sconfitti

E’ ufficiale i francesi hanno espugnato Hollywood, come fece a suo tempo il nostro Roberto Benigni con il toccante La vita è bella e lo hanno fatto con un film in bianco e nero e praticamente muto, un inno alla vecchia Hollywood che l’Academy non poteva di certo ignorare, eleggendo così The Artist a Miglior film agli Oscar 2012, con il regista Michel Hazanavicius che porta a casa la sua prima statuetta da regista e l’attore Jean Dujardin che si rifà dalla recente debacle subita in patria, dove l’attore Omar Sy, protagonista del campione d”incassi Quasi amici, gli aveva soffiato un César come miglior attore protagonista.

Oscar 2012, Miglior attrice protagonista: chi vincerà?

Siamo ormai alla vigilia dell’attesa cerimonia degli Oscar 2012 e siamo anche in procinto di ultimare la nostra carrellata sulle categoria principali di questa ottantaquattresima edizione del prestigioso ed ambito riconoscimento made in Hollywood. Stavolta ci occupiamo della categoria Miglior attrice protagonista. In lizza quest’anno Viola Davis per il corale The HelpRooney Mara per il remake Millennium-Uomini che odiano le donne (The Girl with the Dragon Tattoo), Meryl Streep per il biopic The Iron LadyGlenn Close per l’adattamento Albert NobbsMichelle Williams per il biografico My Week with Marilyn.

Box Office Italia 10-12 febbraio: Com’è bello far l’amore vince il weekend

C’è nuovamente un film italiano in testa al box office: questa settimana, nonostante la partenza sottotono causa neve e maltempo, Com’è bello far l’amore, grazie alla distribuzione massiccia e al sovrapprezzo 3D, è in testa con 2,47 milioni di euro. La commedia di Fausto Brizzi batte Hugo Cabret, secondo con 1,52 milioni di euro (3,85 milioni totali in due settimane), e il leader di sette giorni fa, Benvenuti al nord, terzo con 1 milione di euro (25,69 milioni totali). Esordisce sorprendentemente al quarto posto, con la seconda miglior media per sala (3.466 €), Tre uomini e una pecora. Mission: Impossible – Protocollo fantasma, quinto, abbatte il muro dei 5 milioni totali (5,25 milioni).

Albert Nobbs, recensione

Irlanda diciannovesimo secolo, Albert Nobbs (Glenn Close) è un cameriere che ha trascorso oltre vent’anni prestando servizio nei migliori alberghi, considerato affidabile e per la sua natura introversa molto discreto, Nobbs in età matura è finito a servire in un piccolo albergo gestito da Mrs. Baker (Pauline Collins), eccentrica albergatrice che ignora che il gentiluomo che si trova di fronte tutti i giorni sia in realtà una lei, si perchè dietro il compito Nobbs si cela una donna dal passato tormentato, costretta a fingersi uomo per poter sopravvivere e che da anni risparmia ogni singolo scellino guadagnato sognando di aprire un’attività  in proprio. A scuotere il sonnolento tran tran dell’albergo giungerà l’imbianchino Hubert Page (Janet McTeer), che non solo scoprirà il segreto di Nobbs, ma si rivelerà anch’esso una donna. La scoperta in principio scioccherà Nobbs, ma in seguito saputo che Page ha anche una moglie, aprirà a Nobbs nuovi possibili scenari per un futuro fino a quel momento pensato in solitario, ma che forse non dovrà per forza essere tale.

Albert Nobbs, colonna sonora di Brian Byrne e Sinead O’Connor

Esce oggi nelle sale Albert Nobbs, il drammatico diretto dal colombiano Rodrigo Garcia (Passengers) e con protagonista un’istrionica Glenn Close che per questo ruolo ha ricevuto una nomination ai prossimi Oscar 2012. Dopo il salto vi proponiamo la colonna sonora del film con track-list completa di cover e due clip musicali, una con un’anteprima dello score composto dall’irlandese Brian James, tra i suoi crediti segnaliamo le musiche del sequel Sex and the City 2 e la seconda con il brano “Lay Your Head Down” che la cantante Sinead O’Connor ha composto per il film. Buon ascolto.

Al cinema dal 10 febbraio 2012: 40 carati, Albert Nobbs, Com’è bello far l’amore, Star Wars – Episodio I – La Minaccia Fantasma 3D, Tre uomini e una pecora, La verità nascosta, Dorme

Questa settimana usciranno al cinema sette nuovi film. I possibili protagonisti della corsa al box office sono due film 3D, la commedia italiana Com’è bello far l’amore, e la riconversione del classico Star Wars – Episodio I – La minaccia fantasma. In alternativa si può scegliere tra il thriller americano 40 carati e quello sudamericano La vita nascosta, tra la commedia inglese Tre uomini e una pecora e il drammatico candidato a tre premi Oscar Albert Nobbs. Distribuzione indipendente propone Dorme.

Oscar 2012, i 7 potenziali candidati per il Miglior trucco

Annunciati dall’Academy of Motion Picture arts and Sciences i 7 film che si contenderanno la rosa dei nominati ai prossimi Oscar 2012 per la categoria Miglior trucco. Tra i candidati  Albert Nobbs, Hugo Cabret ed Harry Potter e i doni della morte Parte 2, mentre all’appello manca J. Edgar il che non ci stupisce molto visto che nel film di Eastwood si è visto un make-up davvero mediocre. Dopo il salto trovate la lista completa dei candidati. Le nomination ufficiali verranno comunicate il prossimo 24 febbraio.

Albert Nobbs, trailer italiano

A febbraio 2012 arriverà in Italia Albert Nobbs, il drammatico diretto da Rodrigo Garcia, con Glenn Close, Mia Wasikowska, Aaron Johnson, Jonathan Rhys Meyers, Brendan Gleeson. Il film, basato sulla piece Off-Broadway The Singular Life of Albert Nobbs, a sua volta tratta dal racconto breve di George Moore, racconta la storia di una donna che, per poter sopravvivere nell’Irlanda del XIX secolo, indossa i panni del maggiordomo Albert Nobbs, rimanendo prigioniere della suo stesso inganno. Eccovi il trailer italiano.

Albert Nobbs, 2 poster

Rilasciati due poster via IMP  Awards per il film in costume Albert Nobbs che vede protagonisti Glenn Close, Mia Wasikowska, Aaron Johnson, Brendan Gleeson e Jonathan Rhys Meyers. Il film racconta le vicissitudini del personale di un lussuoso hotel di Dublino. Dopo il salto sinossi e due poster in formato integrale.

Albert Nobbs, trailer

E’ online il trailer di Albert Nobbs, il drammatico tratto dal racconto breve The Singular Life of Albert Nobbs di George Moore, già riadattato per il teatro, che ha come protagonista Glenn Close in versione maschile, affiancata da Mia Wasikowska, Aaron Johnson, Pauline Collins e Janet McTeer. Il film racconta la storia di una donna che nella Dublino del diciannovesimo secolo scelse di farsi passare per uomo pur di ottenre un impiego come maggiordomo, finendoinvischiata in un triangolo d’amore inusuale. Dopo 20 anni di falsificazioni sul suo genere, si ritrova confinata in una prigione creata da se stessa.

Chris Colfer in Struck by Lightning, Mia Wasikowska e Aaron Johnson in Albert Nobbs, novità per Russel Brand e Ryan Gosling

Chris Colfer sceneggerà e reciterà Struck by Lightning, la commedia indipendente prodotta da Steve Longi, Glenn Rigberg e David Permut che a detta di quest’ultimo riprenderà lo spirito dei film di John Hughes.

Mia Wasikowska e Aaron Johnson sostituiranno Amanda Seyfried e Orlando Bloom in Albert Nobbs, il drammatico diretto da Rodrigo Garcia, tratto da un racconto di George Moore, che verte su una donna che, nella Dublino del 1800, si finge uomo per sfuggire alla miseria.

Owen Wilson e Woody Harrelson doppiatori, Amanda Seyfried in due nuovi film

Amanda Seyfried

Amanda Seyfried reciterà nel nuovo film di McG tratto da un soggetto di Lorene Scafaria, basato su un articolo pubblicato da Rolling Stone, che racconta la storia di Esther Reed, una liceale emerginata che è riuscita a truffare Harvard e la Columbia creandosi una falsa identità.

A proposito della Seyfried: l’attirce e Jonathan Rhys Meyers sono entrati a far parte del cast di Albert Nobbs, il film diretto da Rodrigo Garcia, con Glenn Close, Orlando Bloom e Michael Gambon, trasposizione cinematografica di The Singular Life of Albert Nobbs.