Spider-Man, No way Home, chiude la triade, firmata dallo stesso regista

di Kino Commenta

Spider-Man: No way Home

Spider-Man No Way Home, è il sequel della prima trilogia Marvel che porta la firma dello stesso regista.  E’ dunque il sigillo di chiusura, di Tom Holland con la Sony, anche se a seguito di alcune dichiarazioni, si è evinto che l’attore intende continuare a vestire i panni di questo personaggio, ancora per un po’. Fox e Molina, avranno i ruoli di Electro e del dottor Opus, cosi come diversi altri attori che tornano a vestire i panni dei loro personaggi.

 

Diverse sono le curiosità su questo film, in proiezione in tutte le sale cinematografiche italiane:

Tom Holland, ha combattuto affinchè la Sony e la Disney, raggiungessero un compromesso, per evitare la cancellazione. Il film infatti, non sarebbe stato parte dell’UCM, e questo è stato evitato.

-Sul titolo de film, sono state fatte diverse considerazioni: lo scorso febbraio infatti, Tom Holland, Zendaya e Batalan, hano postato sui social un video con il titolo del film. I tre titoli erano diversi, ma tutti e tre contenevano la parola “home”; il chè ha fatto pensare che si stesse discutendo su quale sarebbe stato più appropriato dei tre per chiudere la trilogia Marvel. Successivamente, Tom Holland, ha postato un altro video, nel quale mostrava il titolo ufficiale del film “Spider-Man, No Way Home”.

 

Questo film, ha una trama precisa: il protagonista, viene scoperto nella sua reale identità e dovrà combattere per conservare sia quest’ultima che quella di supereroe. E’ questa una particolare caratteristica dei film che hanno come protagonisti de personaggi con dei superpoteri: la divisione binaria, tra la realtà e la fantasia, tra l’essere se stessi e nascondersi dietro una maschera, salvare la propria vita e mettere quest’ultima a rischio per quella degli altri, per un bene comune, più alto, per un nobile scopo.

 

Peter Parker, chiederà aiuto al dottor Strange, il quale lo metterà di fronte alla realtà, provando ad aiutarla a capire realmente chi è l’uomo ragno.

Il film è in proiezione da dicembre 2021, ed ha già notevoli incassi: il teaser è stato visionato in pochissimo tempo da milioni di spettatori, per cui, ci si aspetta un grandioso riscontro di pubblico.

Il film ha come regista Jon Watts, ed è stato prodotto dalla Columbia pictures. E’ un film che si adatta perfettamente alle esigenze di un’intera famiglia, risponde dunque ad una fetta di pubblico ampia, quella più giovane, ma anche quella adulta appassionata delle avventure del supereroe Peter Parker.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>