7 Donne e un mistero: un film con un cast tutto al femminile

di Kino Commenta

7 donne e un mistero

Del tutto i spirato al lavoro di Francois Ozon del 2002, la pellicola di Alessandro Genovesi, “7 donne e un mistero”, è un remake, rivisitato in chiave comico-grottesca, attraverso un cast d’assoluta eccezione, tutto italiano. Il lavoro del regista francese, fortemente noir, era strutturato in chiave musicale, attraverso armonie che enfatizzavano o smorzavano i toni cupi della pellicola. Genovesi, sceglie di ispirarsi al capolavoro francese, proponendo una virata verso la leggerezza: il film, è infatti un giallo con note ilari, che lo rendono più simile ad una commedia che al noir. Proposto nelle sale dal 25 dicembre, è in realtà un film scorrevole e fluido, adatto ad una fetta di pubblico molto ampia.

 

Rispetto al film originale dunque, “7 donne e un mistero”, lascia spazio alle donne: quella di genovesi, non voleva essere una forzatura, ma una scelta, quella di proporre un giallo, in cui le protagoniste sono le donne, donne diverse, che in qualche modo, sono collegate a questo mistero. La storia è ambientata negli anni ’30 e racconta di un gruppo di donne, legate tra loro da una parentela, che si riuniscono in occasione del Natale nella casa di famiglia, dove si consuma l’omicidio del capofamiglia Marcello. Le donne, bloccate in quell’enorme casa a causa della neve, del blackout e dell’impossibilità di uscire, faranno i conti con le loro coscienze, mettendosi a nudo, in qualche modo e mostrando il loro vero volto.

 

Il giallo, ruota dunque attorno alla scoperta dell’assassina, ma anche nello scoprire i segreti di ognuna di loro. Il film, attraverso la regia di Genovesi, perde ogni nota noir, e si trasforma in una sorta di commedia sarcastica, in un giallo e in un film comico allo stesso tempo. E’ un lavoro particolare, che diventa ilare, attraverso la ricerca della battuta, sempre lanciata al momento giusto e della risata, che vuole essere tendenzialmente inquietante, ma che in realtà, è forte e spontanea. E’ tutto l’insieme a dare senso al film e alla sua rivisitazione: l’ambientazione barocca, le luci soffuse, gli abiti anni ’30,le acconciature, la parlata, e i tocchi di mistero, che fanno parte del film “7 donne e un mistero”, mistero alla Agata Christie, che va svelato, attraverso un numero copioso di personaggi e un delitto da risolvere.

 

Il cast, assolutamente d’eccezione, ha come protagoniste attrici italiane di spessore come: Margherita Buy, Micaela Ramazzotti, Benedetta Porcaroli, Sabrina Impacciatore, Luisa Ranieri, Ornella Vanoni e Diana Del Bufalo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>