Sonyleaks: dallo “spregevole” DiCaprio al futuro di Spider-Man, le notizie dall’attacco hacker

di Cinemaniaco Commenta

Di recente la Sony ha subito un attacco hacker che ha sollevato un gran polverone a causa della fuga di notizie che ha riguardato progetti futuri e attori.

Quella che forse ha fatto più sorridere è stata la notizia su Leonardo DiCaprio, spuntata dalle mail tra il produttore del film Mark Gordon su Steve Jobs e la co-presidente della Sony Amy Pascal, che si sono lasciati andare a giudizi sull’attore definendolo “veramente spregevole” e dal “carattere orribile”. Tutto questo perché, lo ricordiamo, l’attore ha rifiutato il ruolo del magnate della Apple.

Altri giudizi sono venuti fuori sugli attori Ryan Gosling e George Clooney. Tra Gosling e la Sony sembra esserci davvero un ottimo rapporto, “Ryan vi adora”, queste le parole della manager dell’attore alla Pascal.

Clooney invece aveva manifestato la sua preoccupazione sul film “The Monuments Men”, che in una mail dall’oggetto “La situazione sta peggiorando”, ha scritto:

Ho bisogno di protezione dalle possibili critiche negative. Dobbiamo far sì che il film sia un successo commerciale. Ho bisogno di tornare a dormire tranquillo, non lo faccio da 30 ore.

In effetti non aveva tutti i torti, viste le critiche sul film. Gran confusione, invece, è venuta fuori per quanto riguarda Spider-Man. Insomma c’è chi vuole l’Uomo Ragno nella Civil War degli Avengers, che rivuole Venom al cinema e chi teme la possibilità di uno spin-off femminile. Quello che è emerso, inoltre, è che la Marvel sarebbe pronta a prendere dalla Sony tutti i diritti su Spider-Man, per dare un nuovo inizio alla saga, tagliando fuori quello che è stato l’ultimo interprete, Andrew Garfield.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>