Save the last dance 2, recensione

di Redazione 3

Sara (Izabella Miko) è una brillante studentessa della prestigiosa scuola d’arte  Juilliard, pronta a mettere alla prova il suo talento e realizzare il suo sogno, una carriera da prima ballerina.

Sara farà presto nuove amicizie tra queste Zoe (Aubrey Dollar) e il talentuoso Miles Sultana (Columbus Short) appassionato di musica hip hop con cui la ragazza stabilisce da subito un bel feeling, purtroppo gli impegni sono molti e i corsi duri, la sua insegnante di danza classica, la famosa Monique Delacroix (Jacqueline Bisset) un vero idolo per Sara, conosce bene le potenzialità della sua allieva e richiede da lei una totale dedizione.

Quando Miles gli chiederà di aiutarlo per un progetto che richiede una coreografia hip-hop Sara, che nel frattempo si è innamorata di lui, si troverà combattuta tra l’istinto che la porta verso l’hip hop e Miles e la disciplina e le responsabilità  che propendono invece per un’esibizione ad un importante evento che la vedrà protagonista in Giselle.

Nonostante i considerevoli incassi del primo capitolo, 13 milioni investiti per un ritorno di oltre 100, i produttori di Save the last dance romance-musicale che fa parte della carrellata di teen-movies made in Hollywood all’insegna del danzereccio, vedi il fortunato Step Up, decidono di proseguire le peripezie artistico-amorose di Sara Johnson cambiando i protagonisti e optando per un più conveniente e sicuro formato direct-to-video.

Inutile dire che se il primo capitolo non aveva brillato per originalità o per coreografie, ma solo per la performance di Julia Stiles, qui le cose come da copione si invertono, la recitazione passa in secondo piano e musica e coreografie la fanno da padrone e bisogna dire che nonostante la godibile confezione il formato home-video si addice più che mai a tutta l’operazione.

Note di produzione: la protagonista Izabella Miko, già vista ne Le ragazze del Coyote Ugly, è un’attrice e ballerina polacca che a quindici anni, notata da un coreografo americano grazie ad una borsa di studio si trasferisce con la madre a New York. Nel film compare anche il cantante Ne-Yo nel ruolo di Mixx.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>