Rocco Siffredi: “Il mio erede al cinema è solo Berlusconi”

di Cinemaniaco Commenta

Gli inizi, gli aneddoti, le donne e gli amori di Rocco Siffredi. L’icona italiana del cinema porno si racconta a IlGiornaleOff svelando retroscena e segreti della sua carriera, indicando nel Cavaliere l’unico capace di eguagliarlo.

A proposito di un suo possibile erede ha raccontato:

Mia moglie dice che non esisterà più, perché sono cambiati i tempi. Oggi tutti preferiscono sudare poco e arrivare subito. Purtroppo anche nel nostro lavoro la gente non vuole più imparare il lavoro e si dopa, prende di tutto e di più… non hai più bisogno di sentire un’attrazione per la donna, annusarla, farla tua, perché l’uccello è su comunque, quindi che te ne frega? Questo però fa funzionare male tutto il resto!

Oggi Siffredi conduce un programma, Ci pensa Rocco, in onda ogni martedì sul canale digitale in chiaro Cielo, dove si occupa di coppie in crisi.

Tutte le coppie al mondo hanno lo stesso problema, anche quelli che non mi hanno scritto, anche io con mia moglie! Ci abituiamo troppo presto a dare per scontato che siamo bravi e che facciamo tutto quello di cui ha bisogno la donna e la stessa cosa fa la donna. Ma a un certo punto mancano le attenzioni, all’uomo manca la donna troia, alla donna mancano le coccole, i preliminari…È molto semplice, basta seguire le regole della natura: attizzare un rapporto significa tenerlo vivo, essere carini con le donne e sorprenderle, e la stessa cosa vale per le donne nei confronti degli uomini… devono cercare di non addormentarsi sul fatto che hanno fatto trombare l’uomo. Non funziona così! Bisogna sempre stuzzicare l’immaginazione, perché altrimenti ci si abitua a quanto c’è di più brutto oggi, cioè ad andare a puttane, anche se in Italia tantissimi ci vanno e pochi lo dicono: abbiamo sempre bisogno di tirar fuori quella sessualità repressa che abbiamo dentro.

Ormai da tempo regista e anche produttore, la sua casa di produzione è una delle più importanti al mondo. Ma tra gli attori da scegliere per un suo film ce ne è uno inaspettato.

Ce n’è uno solo che potrebbe essere al mio livello… per il temperamento e la passione. Per tutto quello che secondo me ci vuole c’è solo lui, il Presidente Silvio Berlusconi, non vedo altri.
E’ l’unico non per il bunga bunga, ma proprio perché ha una passione… un po’ come ho avuto e ho ancora io, che non vedo in altri. Silvietto è pazzesco non molla mai!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>